border_tl
blocchi_social Facebook Twitter RSS
center_top
 

Cooking Mama Bon Appétit!



Cooking Mama Bon Appétit!
cooking-mama-bon-appetit-meyf-recensione-cover-eur_1428155980013018700
Sistema
Nintendo 3DS
Genere
Party Game
Giocatori
1/4
Produttore
Cooking Mama Ltd
Sviluppatore
Office Create
Distributore
Nintendo
Versione
Eur
Requisiti
/
Uscite    
N.D.
N.D.
Disponibile
scheda_networkon scheda_pegi3+
   
 
scheda_bottom

cooking-mama-bon-appetit-meyf-recensione-logo_1428155771000164700

COSA HA PREPARATO DI BUONO LA MAMMA OGGI?


Ben prima che legioni di cuochi, armati di mestoli e forchette, invadessero i palinsesti televisivi, supportati da un gradimento del telespettatore che ancora oggi fatica ad essere compreso, i ragazzi giapponesi di Office Create avevano intuito il fatto che, dietro ai fornelli, non si sudasse solo, ma si potessero fare anche un sacco di soldi.



Quinto episodio di una serie assai fortunata, Cooking Mama – Bon Appétit arriva su 3DS forte di una meccanica assai collaudata che, probabilmente, non ha nemmeno bisogno di presentazioni.

Inutile, dunque, attendersi un simulatore culinario: il titolo di Office Create è una buffa raccolta di traballanti minigiochi che legano assieme una struttura tipica dei party game. Che si tratti di sfornare un arrosto, stufare un cotechino, impastare un dolce o sbattere le uova per fare la maionese, ogni azione richiede puntualmente di giocherellare con le specifiche del 3DS, premendo a tempo i tasti o interagendo con il visore tattile col dovuto ritmo.

Ogni ricetta, al solito, è divisa in diverse sessioni, che possono aumentare o diminuire a seconda della complessità del piatto che intendete realizzare. Ogni sessione fa specie a sé e costituisce un minigame autoconclusivo che vi chiederà di tagliare carote, piuttosto che affettare melanzane, mescolare uova con farina, cuocere evitando di bruciare tutto… Si interagisce con la cucina virtuale soprattutto con la stylus, ma gli sviluppatori non hanno dimenticato microfono e giroscopio.

La ricetta messa a punto dalla software house nipponica pare dunque la solita, senonché Cooking Mama – Bon Appétit presenta alla propria utenza alcune pietanze innovative. Parliamo, cioè, di diverse attività di contorno che col gioco principale non c’entrano nulla o quasi e vi caleranno ora nei panni di un ortolano alle prese con le proprie culture, ora in quelli di un negoziante di ortofrutta, ora dietro il grembiule di un cuoco che deve riordinare la propria cucina al termine di una lunga giornata di lavoro.

Chiude la rassegna la modalità Dojo che vi consente di entrare nel sacro tempio dell’alta cucina, che accoglie solo i cuochi e le cuoche più esperti. Qui dovrete preparare il maggior numero di ricette nel minor tempo possibile.

 

SI CUCINA CON GLI INGREDIENTI CHE SI HA

Il quinto episodio della fortunata saga di Cooking Mama non presenta agli affamati utenti ricette particolarmente innovative.

Se si escludono i minigames di contorno, il titolo sviluppato da Office Create ricicla le idee che lo hanno reso popolare negli anni. Non che questo sia necessariamente un male, però era lecito attendersi davvero qualcosa in più.

Infatti, sebbene come abbiamo detto, Cooking Mama Bon Appétit sfrutti a fondo tutte le specifiche del vostro Nintendo 3DS (touch screen, giroscopio, microfono…), le varie attività finiscono per ripetersi subito e per assomigliarsi un po’ tutte.

Inoltre, avremmo gradito un aumento della difficoltà media, magari la possibilità di settarla all’inizio o di sbloccarla raggiungendo particolari obiettivi. Invece, al solito, completare le ricette è facilissimo e gli stessi minigames di contorno si sbloccano semplicemente giocando, essendo slegati da traguardi definiti.




 


A cura di : Luisa Grotti


Valutazione Cooking Mama Bon Appétit!

In definitiva, Cooking Mama Bon Appétit si è rivelato essere un piatto piuttosto ricco e gustoso. Tuttavia, essendo ormai la quinta portata cucinata da Office Create, la ricetta potrebbe risultare sciapa ed insipida per gli abitué della cucina della sorridentissima Mama. Avremmo voluto un tasso medio di difficoltà decisamente più elevato e che gli sviluppatori si sforzassero maggiormente per differenziare la preparazione delle diverse pietanze. Considerato il prezzo budget cui è proposto, comunque, non ci si può lamentare. Per restare in tema: sarebbe sputare nel proprio piatto!

 
Potrebbero interessarti anche:
cookingmamabonappetit-recensione-meyf-banner_1428155757013232600
Cooking Mama Bon Appétit!
gardeningmamaforestfriends-recensione-meyf-banner_1428155320005548100
Gardening Mama - Forest Friends
Cooking Mama: scarica la demo!
Babysitting Mama per Wii e DS
Cooking Mama in tutte le salse!
Nuove demo per DS
border_tr