Home Magazine Speciali Archivio' Redazione'
topcontenuti

RECENSIONE DI: WORMS OPEN WARFARE 2

Sistema: DS
Target: 7+
Genere: Azione
Giocatori: 1/4

Wireless Single Card:

Wi-Fi:
Produttore: THQ
Sviluppatore: Team 17
Distributore: THQ
Versione: PAL
Requisiti: /
Uscita: Disponibile

 

Testo a schermo in buon italiano.


Le armi utilizzabili sono davvero tante, una più simpatica dell'altra!

 


Worms 2 fa della demenzialità la sua carta vincente.

 


Gli scenari sono brutti e spogli: qualcosa in più poteva essere fatto...

 


La modalità on line è il pilone portante del gioco, ma anche il singolo, questa volta, non si difende male...

TRAMA: /

+ /

- /

GRAFICA: 5,7

+ Colorata...

- Comparto obsoleto.

SONORO: 5,2

+ /

- Musiche molto brutte.

GIOCABILITà: 7,7

+ Implementato l'uso di touch screen e microfono.

- Siamo ancora lontani dagli altri standard.

LONGEVITà: 7,8

+ Ottime modalità multiplayer e single!

- Alla lunga...

GLOBALE: 6,6

In conclusione, 

Worms 2 Open Warfare è un titolo che, se avesse beneficiato di un altro comparto tecnico, avrebbe potuto sperare persino in un "9". E invece ci troviamo di fronte un gioco davvero divertente ma dalla grafica di un vecchio titolo per GBA...

Un'occasione sprecata!

URLIAMOLO A SQUARCIAGOLA: CHI FA LA GUERRA è PROPRIO UN VERME…

 

La simpatica e demenziale serie di Worms non può avere molti meriti a proprio vantaggio (è da anni, infatti, che ripropina un concept cristallizzato nelle solite quattro regole), tuttavia ha saputo rendere la guerra un qualcosa di simpatico e divertente.

Al contrario delle serie di Call of Duty, Brothers in Arms o Medal of Honor (tanto per citare i tre più noti), questa fortunata saga non si tuffa nel solito genere FPS, né ci riporta alle atrocità del secondo conflitto mondiale, proponendo invece situazioni di gioco e canovacci intessuti appositamente per l’occasione.

 

LA DEMENZIALITà REGNA!

Se c’è un punto fermo in Worms è proprio la demenzialità, che, ovviamente, fa capolino anche in questo ennesimo sequel per Nintendo DS, Worms Open Warfare 2. Tutto, dai vostri nemici, alle armi, ai livelli, alla storia che vi getta nella terribile battaglia, è infatti al limite che separa demenza e follia.

Ancora una volta ci ritroveremo a guidare un manipolo di anellidi (vermi) alla conquista di scenari ricchi di insidie, tra mine nascoste, cecchini, paracadutisti kamikaze e indomabili soldati di fanteria.

 

"il primo difetto classico di Worms è stato finalmente sanato. Chi segue da tempo la serie saprà infatti che la battaglia degli anellidi ha sempre strizzato maggiormente l’occhio al gioco on line, relegando in secondo piano (se non in terzo o quarto) la modalità singola."

 

Ancora una volta, insomma, presenzieremo al massacro di vermi più grande e divertente mai visto. Per Worms Open Warfare 2, tuttavia, la situazione è decisamente più rosea rispetto a quanto visto nei predecessori. L’ultima fatica del Team 17, infatti, pare essere un prodotto davvero curato che non vuole lasciare nulla al caso.

 

MI FACCIO LA GUERRA DA SOLO!

Innanzitutto, il primo difetto classico di Worms è stato finalmente sanato. Chi segue da tempo la serie saprà infatti che la battaglia degli anellidi ha sempre strizzato maggiormente l’occhio al gioco on line, relegando in secondo piano (se non in terzo o quarto) la modalità singola.

Ebbene, Worms Open Warfare 2 spezza le tradizioni e si apre proprio con un’invitante guerra che saprà divertire anche chi è sprovvisto dell’allacciamento alla rete Wi-Fi di Nintendo.

 

"tecnicamente la truppa di vermi pare ricordare l’armata Brancaleone, ma dal punto di vista della giocabilità siamo di fronte all’imponente esercito di Napoleone!"

 

Ma non è finita qui, giacché Worms per DS offre più di una modalità single-player, tra cui divertenti sottomissioni raccolti nella mode nomata "Laboratorio". Qui, anziché ritrovarvi impelagati nel solito conflitto sarete alle prese con vere e proprie missioni suicide che vi vedranno muovere un unico vermiciattolo nel tentativo di trascinarlo più a lungo possibile. Solo contro tutti, questo anellide à la Rambo dovrà affrontare peripezie a dir poco incredibili, che cambiano col variare dei livelli, delle ambientazioni e degli obbiettivi.

 

"Worms Open Warfare 2 spezza le tradizioni e si apre proprio con un’invitante guerra che saprà divertire anche chi è sprovvisto dell’allacciamento alla rete Wi-Fi di Nintendo!"

 

Rimane inalterato, invece, il divertimento portato dalla modalità multiplayer, in particolar modo dalla possibilità di giocare con amici sconosciuti provenienti dai quattro angoli del globo.

Anche nel caso siate senza internet, però, potrete sempre ripiegare sul gioco wireless a 4 partecipanti anche con un’unica cartuccia.

Ovviamente è proprio nei deathmatch che si annida lo spirito demenziale e sfacciato di questa serie decennale tanto popolare.

 

UN VERME BELLIGERANTE…

Nonostante Worms Open Warfare 2 riesca a fare il suo sporco lavoro sotto il profilo della giocabilità e della longevità, non troviamo un’uguale attenzione per i dettagli per ciò che concerne l’aspetto tecnico del gioco.

Iniziamo come sempre la nostra analisi dalla grafica. Sotto questo punto di vista, il lavoro svolto dai ragazzi di Team 17 è a dir poco disarmante. Scenari spogli, texture confuse, sprite piccoli e poco caratterizzati, sono i dettagli che saltano maggiormente all’occhio, assieme alla totale assenza di effetti speciali, elementi 3D e ad un comparto grafico che, tecnicamente, appare obsoleto ed inadeguato alle specifiche del bivalve grigio di Nintendo. Dal punto di vista visivo, insomma, il lavoro appare di gran lunga insufficiente, per quanto in sintonia con i canoni classici della serie.

 

"Nonostante Worms Open Warfare 2 riesca a fare il suo sporco lavoro sotto il profilo della giocabilità e della longevità, non troviamo un’uguale attenzione per i dettagli per ciò che concerne l’aspetto tecnico del gioco."

 

Forse va però persino peggio nel campo sonoro, che presenta pochi brani campionati, bruttini ed eccessivamente ripetitivi. Si salvano leggermente gli effetti FX, ma anche in questo caso i rumori registrati non possono certo competere con la qualità media dei titoli per DS.

 

"Scenari spogli, texture confuse, sprite piccoli e poco caratterizzati, sono i dettagli che saltano maggiormente all’occhio, assieme alla totale assenza di effetti speciali, elementi 3D e ad un comparto grafico che, tecnicamente, appare obsoleto ed inadeguato alle specifiche del bivalve grigio di Nintendo."

 

Parlando della longevità, Worms Open Warfare 2 pare dimenticarsi di essere nato per il portatile di Nintendo: touch screen, stylus e microfono vengono infatti relegati alla solitudine nell’ombra.

 

"La longevità è invece l’unico parametro che si attesta su livelli medio alti: forte di una modalità singola intrigante, di qualche contorno utile per continuare il gioco anche dopo aver assaporato i titoli di coda e di due modalità multiplayer (wireless e Nintendo Wi-Fi) a dir poco divertenti e infinite, Worms Open Warfare 2 verrà ospitato per diverse ore nei vani delle vostre console."

 

Certo, i livelli si spalmano su entrambi gli schermi, ma il secondo visore non ci permette mai di intervenire come vorremmo armati di pennino. Il microfono viene invece simpaticamente impiegato nelle sessioni a bordo del paracadute, ma sicuramente sarebbe potuto venir utile in una miriade di altre situazioni (ad esempio, sarebbe stato bello poter soffiar via i propri nemici mentre sono intenti ad attraversare un ponte di corde poco stabile).

La longevità è invece l’unico parametro che si attesta su livelli medio alti: forte di una modalità singola intrigante, di qualche contorno utile per continuare il gioco anche dopo aver assaporato i titoli di coda e di due modalità multiplayer (wireless e Nintendo Wi-Fi) a dir poco divertenti e infinite, Worms Open Warfare 2 verrà ospitato per diverse ore nei vani delle vostre console.

Certo, tecnicamente la truppa di vermi pare ricordare l’armata Brancaleone, ma dal punto di vista della giocabilità siamo di fronte all’imponente esercito di Napoleone!

Autore: Leonardo Gatto

Fai shopping con il Mario & Yoshi's friends -MAGAZINE-

Offerta valida solo per i nostri lettori: acquistando un titolo Wii da Multiplayer Shopping, riceverete in regalo un capolavoro sempreverde per GameCube!

Ampio assortimento: consulta il catalogo delle novità per Nintendo Wii!

Torna al Magazine - Torna alla Home

footer