Home Magazine Speciali Archivio' Redazione'
topcontenuti

RECENSIONE DI: BIG BEACH SPORTS

Sistema: Nintendo Wii
Target: 3+
Genere: Sportivo
Giocatori: 1/4

Wireless Single Card: /

Wi-Fi: No
Produttore: Thq
Sviluppatore: Play Thq
Distributore: Thq
Versione: PAL
Requisiti: /
Uscita: Disponibile

 

Testo a schermo in buon italiano.

 


Con Big Beach Sports potrete godere della versione estiva di Wii Sports.

 


Grazie a queste comode finestre potrete giocare senza aprire il manuale d'istruzioni.


I personaggi potranno essere personalizzati a piacimento via DS.


A sorpresa, quello del cricket è il mingioco che più ha intrattenuto la redazione!

TRAMA: /

+ /

- /

GRAFICA: 7,5

+ Colorata e simpatica.

- /

SONORO: 7,3

+ Musiche vacanziere.

- Effetti FX trascurati

GIOCABILITà: 8,0

+ Wiimote ben sfruttato.

- /

LONGEVITà: 7,5

+ Dà il meglio in 4...

- ...Da soli durerà meno.

GLOBALE: 7,6

In conclusione, 

Bigh Beach Sports è un titolo davvero simpatico che non mancherà di divertire i giocatori più piccoli e gli appassionati degli sportivi non troppo simulativi!

 

ANCHE WII SPORTS D’ESTATE VA IN SPIAGGIA!

 

Fin’ora il Wii ha venduto moltissimo grazie soprattutto ad una categoria di giochi: le miscellanee per i più giovani e meno esperti, in grado in quattro e quatt’otto di far capire a tutti le potenzialità degli accelerometri nascosti nel Telecomando.

Ma quella che è stata venduta come una demo e poco più, ovvero Wii Sports, ha in realtà scatenato l’apparizione di tantissimi altri cloni più o meno riusciti.

Quest’oggi analizzeremo la rilettura in chiave estiva del gioco Nintendo targata Thq!

 

LA SPIAGGIA, LO SPORT…

Tra poche ore la redazione chiuderà per le anelate vacanze estive. Con la mente i redattori vagano già per le più disparate località balneari e il titolo Play Thq offre diversi simpatici assaggi catapultandoci in colorati lidi esotici.

Big Beach Sports, infatti, come abbiamo detto ad inizio recensione, altri non è che una rilettura in chiave vacanziera di Wii Sports. Come il titolo Nintendo, anche il gioco di Thq offre una variegata raccolta di discipline sportive da giocare, però, non in seriosi stadi, ma in campetti ricavati su di un’assolata spiaggia, tra il verde acceso della vegetazione ed il blu intenso del mare.

Sono ben sei le discipline proposte al giocatore:

Pallavolo;

Disc golf;

Cricket;

Bocce;

Calcio;

Football americano.

Ciascuna chiederà di muovere in modo sempre diverso l’accoppiata Telecomando + Nunchuck. Analizziamole dunque nel dettaglio.

La pallavolo si rivela la scelta ideale per le partite tra quattro affiatati giocatori. Si batte mimando il medesimo movimento con il Telecomando, mentre si effettua la barriera sollevando il braccio verticalmente. E’ inoltre possibile effettuare poderose schiacciate, ma questo richiede di mettere in atto un aggressivo gioco sotto rete consigliabile solo ai più bravi.

Il disco golf è invece lo sport dei giocatori solitari giacché richiede una buona dose di calma e concentrazione. E’ in tutto e per tutto simile al golf vero e proprio, solo che al posto della pallina qua abbiamo un dischetto variopinto. Nel percorso mancano, come è ovvio, i bunker, ovvero gli ostacoli di sabbia, ma far finire il dischetto fuori dal tracciato pregiudica da subito l’intera partita.

In questo caso il Telecomando va tenuto col puntatore rivolto verso terra, quindi un deciso colpo del polso determinerà la velocità e la direzione del colpo.

 

“Le sei discipline presenti si rivelano sufficientemente variegate per intrattenere per diverso tempo almeno due giocatori. Se poi riuscirete a riunire davanti allo stesso Wii quattro persone, allora preparatevi a fare le ore piccole!”

 

Il cricket, a sorpresa, si è rivelato il gioco preferito dalla redazione. Ammettiamo infatti che non lo conoscevamo bene fino ad oggi, ma è l’attività più simpatica se si ha la possibilità di sfidare a Big Beach Sports un amico.

Le partite, infatti, sono accesi scontri 1 contro 1 in cui i giocatori, armati di una singolare mazza molto simile ad una pagaia, devono far finire la pallina alle spalle dell’avversario. Una specie di tennis senza rete da giocare come se si stesse impugnando una mazza da golf, insomma… In questo caso il Telecomando va tenuto col puntatore verso il basso e il braccio va portato dietro alla schiena quindi fatto scorrere verso il televisore per battere, mentre per respingere i tiri avversari si deve mimare il movimento che fareste se steste impugnando una racchetta da tennis. Più facile a farsi che a dirsi!

Le bocce sono probabilmente l’attività più bistrattata. Tutti le vedono come un passatempo per vecchietti, e invece a sorpresa si rivelano essere un gioco appassionante, in cui un errore all’ultimo può ribaltare le sorti della partita!

Il Telecomando Wii va impugnato come nel bowling di Wii Sports: nella fase del lancio deve essere tenuto puntato verso il basso e fatto poi scivolare in avanti, come se voleste lanciarlo verso la televisione (il laccetto di sicurezza è d’obbligo…).

Più macchinosi il calcio ed il football americano: in entrambi, infatti, utilizzare gli accelerometri può rivelarsi particolarmente caotico e si prestano decisamente di più alla classica combinazione stick+pulsanti.

 

MII CHE VACANZE!

Che Big Beach Sports sia una simpatica rilettura di Wii Sports di Nintendo lo si capisce anche osservando gli atleti scesi in campo per l’occasione: buffi ometti personalizzabili dallo stile essenziale e cartoon. Dei veri e propri Mii, insomma.

Ma Thq è andata oltre e non si è limitata a proporre delle versioni da spiaggia dei simpatici avatar tridimensionali ideati da Nintendo, creando invece un’interazione tra Wii e DS che, speriamo, in futuro dovrà certo essere utilizzata più spesso (anche dalla stessa Casa di Kyoto!).

Tramite la console portatile a due schermi, infatti, potrete disegnare il look dei vostri personaggini, che poi verranno riproposti in tre dimensioni sul televisore del vostro salotto. Simpatico, no?

 

RICORDATEVI LA CREMA SOLARE!

Insomma, Big Beach Sports è qualcosa in più di una semplice versione estiva del famoso Wii Sports.

Le sei discipline presenti, infatti, si rivelano sufficientemente variegate per intrattenere per diverso tempo almeno due giocatori. Se poi riuscirete a riunire davanti allo stesso Wii quattro persone, allora preparatevi a fare le ore piccole!

 

“Tramite la console portatile a due schermi, potrete disegnare il look dei vostri personaggini, che poi verranno riproposti in tre dimensioni sul televisore del vostro salotto.”

 

Simpatico, intuitivo e divertente, sfrutta in maniera semplice ma efficace il Wiimote: molte case produttrici “terze parti” dovrebbero imparare dal suo operato, anziché puntare su controlli arzigogolati che fanno unicamente innervosire chi gioca!

La possibilità, inoltre, di poter personalizzare i propri personaggi tramite DS è un’idea tanto originale quanto simpatica.

Concludendo, dunque, se il gioco che avete trovato incluso nella vostra console (Wii Sports) vi è piaciuto così tanto da indurvi a cercare qualcosa di molto simile, puntate con sicurezza su Big Beach Sports, il titolo che la redazione del Mario & Yoshi’s friends Magazine si porterà in vacanza quest’anno!

Autore: Luisa Grotti

Fai shopping con il Mario & Yoshi's friends -MAGAZINE-

Vuoi utilizzare questo spazio pubblicitario?

Scrivi una mail a carloscafe@libero.it con oggetto: banner pubblicità!

Torna al Magazine - Torna alla Home

footer