Home Magazine Speciali Archivio' Redazione'
topcontenuti

RECENSIONE DI: MIND QUIZ - YOUR BRAIN COACH

Sistema: Nintendo DS
Target: 3+
Genere: Rompicapo
Giocatori: 1

Wireless Single Card: No

Wi-Fi: No
Produttore: Sega
Sviluppatore: Sega
Distributore: Ubisoft
Versione: PAL
Requisiti: /
Uscita: Disponibile

Gioco in italiano


Il simpatico cagnolino sarà quasi sempre il protagonista delle varie prove...

 


Questo minigioco l'abbiamo già visto, ma dove?

 


La grafica, semplice ma pulita è l'ideale per concentrarsi solo sulle prove d'intelligenza!

TRAMA:  /

+ /

- /

GRAFICA: 6,2

+ Pulita e funzionale.

- Troppo simile a Big Brain Academy...

SONORO: 6,5

+ Parlato in italiano...

- ...Alla lunga fastidioso.

GIOCABILITà: 6,0

+ Diverse prove divertenti...

- Riconoscimento della scrittura poco sensibile.

LONGEVITà: 6,5

+ Molte prove...

- Manca quel qualcosa in più... e manca anche il multiplayer!

GLOBALE: 6,3

In conclusione, 

Mind Quiz è un titolo discretamente valido che avrebbe di certo fatto furore se sulla piazza non ci fossero già Big Brain Academy e Brain Training di Nintendo. Nonostante questo, però, anche il pargolo Sega non mancherà di attrarre la vostra attenzione con due test giornalieri, diversi giochi nuovi ed un prezzo budget che spinge all'acquisto...

SEGA SI è BUTTATA IN UNA SFIDA A DIR POCO IMPOSSIBILE: TENTARE DI FARCI DIVENTARE PIù INTELLIGENTI!

 

Col Nintendo DS ed il suo innovativo sistema di controllo è nato un nuovo genere di giochi, quelli della cosiddetta Touch! Generations. Tra questi hanno riscosso un enorme successo di pubblico e critica: Brain Training, Big Brain Academy e Nintendogs. Mind Quiz si ispira ai primi due, anzi ne rappresenta semplicemente una variante, un clone made in Sega che vuole cavalcare l'onda del successo dei titoli Nintendo.

Il gioco è stato realizzato sotto la supervisione di Osami Kajimoto, dottore in medicina e ricercatore  presso l'università di Osaka. A lui si deve lo sviluppo del sistema ATMT per la determinazione dell'età celebrale, uno dei migliori sistemi nella valutazione delle funzioni mentali. Ed è proprio sull' ATMT che si basa Mind Quiz, proponendo diverse prove di allenamento e due test molto particolareggiati.

 

KAWASHIMA VS KAJIMOTO…

Mind Quiz risulta un gioco più tecnico rispetto alle controparti Nintendo, infatti in esso sono presenti due test, uno che calcola l'età celebrare ed un altro che calcola il grado di stress mentale. A loro volta questi test analizzano particolari aspetti e funzionalità del cervello, li riportiamo in lista di seguito:

Il Test Sullo Stress Mentale analizza:

         Grado Di Stress Mentale: indica la quantità di stress a cui è sottoposto il cervello. Più il valore è alto, maggiore sarà il bisogno di riposo;

         Velocità Mentale: indica la flessibilità mentale ovvero il rendimento globale del cervello;

Il Test Dell'Età Celebrale analizza:

         Impiego Celebrale: mostra come si sfruttano le proprie potenzialità;

         Prontezza Mentale: indica la velocità e l'abilità con cui si riesce a gestire le informazioni;

         Elasticità Mentale: calcola la soglia celebrale di tolleranza allo stress;

         Età Celebrale: l'età celebrale è calcolata in base a fattori quali l'abilità di gestire le informazioni o di farne un uso efficace;

Anche se gli aspetti che vengono valutati sono davvero tanti e vari, quello che ci verrà chiesto di fare sarà semplicemente quello di toccare in successione numeri e lettere, tutto ciò alla lunga risulta noioso e poco stimolante andando a discapito del risultato finale.

Ogni test può e dovrebbe essere eseguito una volta al giorno in modo da visualizzare i propri miglioramenti. Tutto ciò è facilitato da un sistema di grafici in cui possiamo visualizzare i risultati degli ultimi 10 giorni o quelli dell'intero mese per ogni singolo sotto test. Anche se molto dettagliati i grafici, date le ridotte dimensioni dello schermo, a volte posso essere poco leggibili.

 

PROVE DURE DA AFFRONTARE SENZA PAURA!

Il gioco ci propone tutta una serie di allenamenti per migliorare le capacità del nostro cervello, soltanto con un buon allenamento potremo infatti notare dei cospicui miglioramenti nel test sullo stress mentale e in quello sull'età celebrale.

 

Le prove presenti nella modalità allenamento divise per categorie sono le seguenti:

 

Nella categoria Velocità Mentale dobbiamo compiere due azioni contemporaneamente. In particolare stando attenti a non far raggiungere lo schermo superiore al cane sulla sinistra dobbiamo:

         Rompicapo: riformare il puzzle dello schermo superiore spostando i pezzi dello schermo inferiore col pennino;

         Coloriamo: colorare delle figure che scendono dall'alto;

         Casella Dopo Casella: riprodurre le figure presenti sullo schermo superiore toccando e colorando dei quadratini;

         Slot Machine: riprodurre la sequenza in alto fermando la slot machine al tempo giusto;

 

Nella categoria Impiego Celebrale miglioreremo la capacità di giudizio e la memoria con:

         E Adesso Si Parla: bisogna dire i nomi dei frutti che cado dall'alto (fragola, banana o mela) stando attenti a non confondersi col nome delle etichette che l'accompagnano;

         Conta I Blocchi: in 5 secondi bisogna riuscire a contare il numero di blocchi dello schermo superiore;

         Rintraccia Il Percorso: bisogna ricordare e ripetere il percorso seguito dal cane sul touch screen;

         Orologio Mentale: bisogna calcolare mentalmente l'intervallo di tempo indicato sullo schermo superiore;

 

Nella categoria Prontezza Mentale aumenteremo la velocità di calcolo e i riflessi con:

         Riflessi: bisogna toccare il maggior numero di cani che appaiono sullo schermo in gran quantità e velocità;

         Prendiamolo A Ossate: bisogna lanciare degli ossi contro l'omino che si muove sullo schermo superiore;

         Fino All'Ultimo Osso: bisogna afferrare gli ossi che cadono dallo schermo superiore trascinando il cane in basso;

         Semplici Calcoli: bisogna risolvere le semplici operazioni che appaiono sullo schermo superiore;

 

Nella categoria Elasticità Mentale scioglieremo lo stress mentale e ci libereremo dalla fatica con:

         Vola Bel Palloncino Vola: soffiando nel microfono bisogna far raggiungere i palloncini col cane in cima senza farli scontrare con le bombe;

         Frantumi: bisogna rompere il maggior numero di vetri che cadono dall'alto;

         Memoria Ritmica: bisogna ripetere la sequenza dei latrati dei cani dello schermo superiore;

         Ti Ho Preso: basandosi sulla loro velocità bisogna intuire quando i cani che cadono dallo schermo superiore toccheranno terra;

 

Tutte le prove presenti non rappresentano nulla di sconcertante, alcuni di queste inoltre sono identiche o simili a quelle presenti in Brain Training o Big Brain Academy. Solo pochi giochi risultano stimolanti e spingono a migliorarsi, la monotonia alla fine prende il sopravvento ed il nostro interesse per il gioco scemerà sempre più.

I titoli Nintendo, Big Brain Academy in testa, risultano molto meglio strutturati e coinvolgenti proponendo giochi impegnativi ma allo stesso tempo divertenti cosa che invece non riesce a fare Mind Quiz, i suoi giochi infatti non riescono ad essere allo stesso tempo difficili e spassosi e questo non spinge a migliorarsi.

Probabilmente ci dimenticheremo del gioco dopo qualche giorno e torneremo a riprendere il nostro allenamento e a migliorarci con Brain Training e Big Brain Academy.

 

INTERFACCIA VISPA, NO?

L'aspetto tecnico non è certo la componente principale di questo genere di giochi ma non possiamo non sottolineare alcune pecche davvero fastidiose che ancora di più spingono ad abbandonare prematuramente il gioco. Innanzi tutto il sistema di riconoscimento della scrittura molto spesso non riesce a captare correttamente i numeri inseriti anche se scritti perfettamente, il 9 ad esempio molto spesso verrà riconosciuto come un 5, almeno fino a quando non capiremo che la CPU vuole che lo scriviamo come un 1... anche il riconoscimento vocale non è il massimo, dovremo ripetere più di una volta i nomi dei frutti che cadono dall'alto per farli riconoscere...la voce che commenta e descrive gli obbiettivi delle prove è poi alla lunga fastidiosa, sentire infatti ad ogni menù una voce che dice:“Seleziona!”, se in un primo momento può sembrare una chicca tecnologica,  alla fine diventa irritante e quello che è peggio è che non si può disattivare!

Per il resto il gioco presenta una grafica stilizzata e semplicistica ed un sonoro nella norma, cosa che sarebbe passata in secondo piano se almeno i giochi fossero stati più interessanti....

 

LA FINE DEI TEST!

In conclusione Mind Quiz, non riesce a proporre una sfida coinvolgente e duratura proponendo giochi a volte troppo semplici dove è difficile migliorarsi, altre volte i giochi sono invece troppo complicati e basati più sulla fortuna. Solo pochi test riescono a catturare davvero, alcuni già visti nei titoli Nintendo... Tuttavia, la presenza di ben due prove giornaliere, la bontà generale del prodotto ed il fatto che venga venduto a prezzo budget ci spingono a consigliare a tutti gli amanti del genere l’ultimo nato della Touch Generations! made in Sega.

 

Autore: Guido Tangorra

Torna al Magazine - Torna alla Home

footer