Home Magazine Speciali Archivio' Redazione'
topcontenuti

 

ANTEPRIMA DI: SPIDER-MAN 3 THE VIDEOGAME

 

Sistema: Nintendo Wii
Target: 12+
Genere: Piattaforma
Giocatori: 1
Produttore: Activision
Sviluppatore: Treyarch
Distributore: Activision
Versione: Demo
Requisiti: /

Uscita:
EU: Maggio
JAP: N.A.
USA: Maggio


Ritorna Spider-Man. Questo terzo episodio promette di essere più vasto e particolareggiato dei due sequel.

 


Aiutare i passanti in difficoltà sarà indispensabile per salvare la città dal crimine.

 


I modelli poligonali dei personaggi sono a dir poco incredibili.

 


Sand Man, il nuovo nemico, vi richiederà il sacrificio di trasformarvi in un eroe oscuro...

 


Nella sua variante oscura Spidey perde la fiducia dei cittadini di New York ma acquista una maggior forza.

ASPETTATIVA

5 STELLE SU 5!

 

Un titolo che promette bene supportato dai ricordi di due ottimi prequel. Cos'altro aggiungere?

SPIDER-MAN 3: LA RAGNATELA SI TINGE DI NERO!

 

La serie di Spider-Man, partorita da Treyarch, il gruppo interno ad Activision, ha sempre ottenuto un parere ampiamente favorevole dalla redazione del Mario & Yoshi’s friends –MAGAZINE-. Nonostante si tratti infatti di un gioco su licenza, il gruppo americano è comunque riuscito ad incentrare la propria attenzione più sulla qualità globale che sul nome dell’eroe di Marvel.

 

UN RAGNETTO A NEW YORK

Come Spider-Man 2 e Ultimate Spider-Man (entrambi apparsi su GameCube e DS), anche questo nuovo episodio verterà sul concept ormai classico che ha reso vincente la serie. Nonostante infatti la trama si dipani lungo tutta una serie di missioni, i giocatori avranno comunque modo di esplorare liberamente la Grande Mela, sfruttando ovviamente i poteri dell’Uomo Ragno.

Come un novello GTA, ci sarà dunque data la possibilità di girovagare anche senza una meta precisa lungo le vie di New York, dondolando tra i grattacieli e arrampicandoci in ogni dove, proprio come accade nel film. Sulla mappa appariranno varie icone che rappresenteranno gli obbiettivi della storia lasciata a metà, i luoghi bonus che ci converrà visitare ed i vari negozi di fumetti. Questi ultimi serviranno per acquistare nuovi costumi, nuove mosse e diversi bonus provenienti direttamente dal comic, che potranno essere comprati con i punti ottenuti nei combattimenti con i nemici.

Ma girovagare in tutta libertà significa anche incontrare le varie sotto-quest utili a sgranchirsi tra una missione e l’altra visto che i vari quartieri della Grande Mela sono letteralmente assediati dalla micro-criminalità.

Grazie al suo finissimo udito, il buon Spider-Man riceverà infatti continuamente richieste di soccorso da parte di chi è vittima di una rapina, gli è stata sottratta l’auto, o è rimasto investito. Conflitti a fuoco tra polizie e gang di malviventi, inseguimenti e furti saranno dunque all’ordine del giorno, questione di ordinaria amministrazione, per il nostro Spider-Man.

Gettarsi a capofitto nelle sotto-quest significherà iniziare a ripulire la città anche da un punto di vista grafico dato che, proprio come accadeva anche in True Crime (sempre di Activision), più i cittadini si sentiranno sicuri, più le strade appariranno linde e popolate. Infischiatevene e dovrete invece girare per quartieri insicuri e malfamati e anche la gente comune, poco fiduciosa in voi, vi prenderà a male parole.

Ma il buon Spidey dovrà occuparsi anche della gestione del traffico: incidenti, tamponamenti e altre situazioni poco piacevoli saranno infatti routine per l’eroe newyorkese che dovrà quindi improvvisarsi ambulanza e trasportare nel minor tempo possibile i poveri civili rimasti feriti.

Le missioni principali, invece, seguiranno il procedere degli eventi impressi sulla pellicola che apparirà a breve su grande schermo e vi vedranno dunque combattere non solo contro il colossale SandMan, ma anche contro l’essere alieno che donerà nuovi poteri a Spider-Man.

 

DARK SPIDER-MAN

Ad un certo punto della trama, infatti, Peter Parker, accecato dal desiderio di vendetta per la morta di suo zio, si lascerà corrompere dal potere oscuro del misterioso alieno che darà poi vita a Venom, altro celebre nemico che i lettori del comic già conosceranno bene.

Nel gioco si potrà scegliere liberamente se essere buoni o cattivi, quindi lo Spider-Man normale o quello dall’affascinante tuta nera, ma questo porterà a delle interessanti conseguenze.

Dark Spiderman sarà infatti più forte della sua controparte pura, ma agendo nei suoi panni otterremo la sfiducia dei cittadini della Grande Mela. Activision, inoltre, promette ulteriori interessanti ripercussioni al livello del gameplay ma fino ad ora non è stato rivelato nulla di più.

Non è neppure stato detto nulla riguardo ai controlli e in che modo questi saranno compatibili con il Wiimote.

 

CINEMASCOPE

Per ora quello che è certo, invece, è che sotto il profilo tecnico Spider-Man 3 sta crescendo su davvero bene e sarà in grado di regalare numerose soddisfazioni.

New York appare in tutta la sua bellezza arricchita da effetti di luce, rifrazione e trasparenza, non tutte le texture ci hanno convinto però la nostra attenzione si è soffermata soprattutto sulla realizzazione dei modelli poligonali. Soprattutto Spider-Man è infatti realizzato con dovizia di particolari e animato in maniera a dir poco superba. Anche i nemici principali hanno comunque goduto del medesimo trattamento che una volta tanto sembra ricomprendere anche i comuni criminali, un tempo appena abbozzati e tutti uguali, ora decisamente meglio caratterizzati.

Insomma, Spider-Man 3 si preannuncia come un titolo da avere a tutti i costi. I possessori di Wii, DS e GBA stiano dunque attenti a non farselo sfuggire. Sul numero di Maggio la recensione.

Autore: Luisa Grotti

Torna al Magazine - Torna alla Home

footer