Home Magazine Speciali Archivio' Redazione'
topcontenuti

 

SPECIALE: WI-FIT ALLENA MILANO!

 

Speciale: Wii Fit Allena Milano!
Target: Reportage di un soleggiato pomeriggio passato in compagnia di Wii Fit e tanti ospiti d’eccezione

Sito ufficiale: Nintendo

 

 Ecco il piccolo stand che ha ospitato il Mario & Yoshi's friends Magazine assieme a tante altre testate del settore e non.

 


Faccia a faccia (?) con il Wii Balance Board per il cui funzionamento sono richieste altre due pile AA.

 


La bella Alena alle prese con Wii Fit. Chissà se giocandoci con impegno sarà possibile raggiungere la sua forma fisica...

 


In questo minigioco dovremo imbucare le biglie inclinando il piano del tavolo virtuale. Come? Spostando leggermente il peso del corpo da una gamba all'altra!

 

 

 

Attenzione a non cadere di sotto!

Basta un passo falso e il nostro Mii farà una brutta fine!

 

 


Vai con l'aerobica!

Wii Fit permette di rilassare tutti i muscoli del corpo con una serie di esercizi aerobici e yoga.

 


Dosse è senz'altro un buon giornalista ma un pessimo fotografo: di tutte le foto scattate alla Seredova non ne abbiamo trovata una messa a fuoco e fatta frontalmente...

 

Quello organizzato da Nintendo è stato davvero un bel pomeriggio, che abbiamo potuto trascorrere all'insegna dello sport, della salute fisica e del divertimento.

E' già la seconda volta che tocchiamo con mano il rivoluzionario Wii Fit e anche in questa occasione non possiamo che ribadire quanto detto in precedenza: Wii Fit è un gioco di rottura destinato a rivoluzionare il mercato videoludico.

E' il primo, vero, videogioco pensato per tutta la famiglia, è il primo, vero, videogioco utile che diverte ma, nel contempo, educa al movimento.

Certo, il suo costo per la versione PAL (89 euro) ci ha lasciato un po' disorientati, ma la Wii Balance Board inclusa nella confezione funziona ottimamente e potrà essere utilizzata al posto di tanti attrezzi ginnici.

Cos'altro chiedere di più?

Circa un mese prima lo sbarco europeo dell’atteso Wii Fit, Nintendo ce lo mostra in anteprima, in un soleggiato pomeriggio pre pasquale. Tra scatti di foto, riprese video, ospiti d’eccezione e tante sorprese, la grande N mostra al pubblico come il videogioco possa essere davvero utile alla salute, grazie proprio a Wii Fit. Noi ovviamente ci siamo stati e abbiamo visto che di bello non c’era soltanto Wii Fit…

 

Diciannove Marzo: S.Giuseppe, festa del papà e, perlomeno quest’anno, giorno anticipante l’equinozio di primavera. Tutti eventi importanti, ci mancherebbe, ma quest’anno si è aggiunto Wii Fit. L’attesissimo software Nintendo si è mostrato in anteprima, nella splendida Piazza S.Babila, a due passi dal Duomo di Milano. La giornata è altrettanto splendida e una brezza frizzante ci ricorda che ormai la Primavera è vicina. Ma Wii Fit, fortunatamente, anche!

Naturalmente la vostra redazza di fiducia c’era, in veste del sottoscritto, che non si è lasciata sfuggire l’occasione e ha raggiunto la metropoli lombarda per vedere a che punto è Wii Fit.

 

OSPITI D’ONORE

Prima dell’apertura del piccolo stand al pubblico, Nintendo ha riservato un’ora esclusivamente per stampa cartacea, nautica e televisiva. In questa fase era possibile scattare foto, girare video o scambiare eventualmente due chiacchiere con gli ospiti presenti all’evento, oltre che comunque la possibilità a tutti i giornalisti di provare una delle tante postazioni adibite, per l’appunto, a Wii Fit. Il vostro redattore affamato non solo di videogiochi, ma anche di belle donne, ha scattato qualche foto alla bellissima Alena Seredova, famosa soubrette di nazionalità ceca, nonchè moglie del portierone juventino Gigi Buffon e da poche settimana mamma del piccolo Thomas. Naturalmente la calca attorno alla stangona balcanica era impressionante, anche perché le televisioni presenti facevano giustamente a gara per farle qualche intervista. Nonostante ciò, sono riuscito a scattare svariate foto, anche nei momenti nei quali la bella Alena ha provato a cimentarsi con il Wii. Purtroppo per lei, tutti i Wii Fit presenti nello stand erano rigorosamente giapponesi, il che non ha facilitato la comprensione dei menu. Ma la presenza del personale adibito alla demostration del software, fortunatamente, le hanno dato una grossa mano. Oltre alla Seredova, avevano presenziato l’incontro odierno Giovanni Terzi, Assessore allo Sport e Tempo libero del comune di Milano, al quale, tra le altre cose, siamo riusciti a rubare una divertente foto ritraente l’assessore che si diverte con un Wiimote in mano! Tra l’altro, ecco cos’ha dichiarato Giovanni Terzi riguardo Wii Fit: “Milano è una città frenetica dove, troppo spesso, non si trova il tempo libero per un’adeguata attività fisica. Come assessore allo Sport e al Tempo libero sono invece convinto che sane abitudini sportive portino alla persona un benessere non solo fisico ma anche mentale. Proprio per questo la neonata applicazione della Nintendo, Wii Fit, può rappresentare un importante mezzo di allenamento capace di coinvolgere anche i più pigri grazie ad una formula facile, comoda e divertente. Dopo il successo del Wii la Nintendo ha dimostrato ancora una volta di saper intuire la necessità dell’uomo del terzo millennio e di anticiparne i desideri”. Parole sante, che noi sottoscriviamo in toto.

 

Siamo entusiasti della collaborazione in corso con l’Assessorato allo Sport per il lancio di Wii Fit – dichiara Sandro Benedettini, direttore marketing Nintendo e ovviamente presente anch’esso all’evento – Come suggerisce il nome, Wii Fit consinterà a tutti, a prescindere dall’età e dall’iniziale forma fisica, di cimentarsi in molteplici e divertenti attività sportive e di impostare uno specifico programma di allenamento adatto a tutta la famiglia. Siamo sicuri, che dopo aver riscontrato gli effetti benefici di un allenamento quotidiano con Wii Fit, l’arrivo della bella stagione invoglierà i cittadini milanesi a cimentarsi nelle numerose attività sportive che il comune di Milano ha in programma”.

 

Animatori di eccezione dello spazio Nintendo sono stati, inoltre, il campione mondiale di aerobica Ivan Robustelli e la personal trainer Monica Mariano che sono riusciti a coinvolgere ed entusiasmare gli appassionati di ogni età che sono accorsi a provare Wii Fit, alternandosi ai vari esercizi di aerobica. Insomma, questo Wii Fit pare aver convinto proprio tutti, anche noi come vedrete tra qualche rigo…

 

L’ESPERIENZA DEL MEYF

La gente era davvero tanta ma questo non mi ha impedito di testare un paio di discipline che nell’incontro organizzato allo scorso scorso non erano presenti, ma che il 19 Marzo hanno fatto bella presenza di sé.

Entrambi i minigiochi testati appartengono alla categoria di equilibrio, dove per l’appunto la stabilità sul Balance Board è più che essenziale. Nel primo minigioco, l’obiettivo era quello di imbucare alcune palline colorati controllando un piano mobile semplicemente muovendo il nostro corpo. Il secondo invece vede protagonista il nostro Mii intento a camminare su una fune a cielo aperto. Com’è comprensibile, il nostro obiettivo in questo caso è quello che non far cadere di sotto il nostro povero Mii, mantenendo un saldo equilibrio sulla nostra pedana. Inutile ribadire che, anche in questi casi, la bianca bilancia si è dimostrata di una precisione quasi imbarazzante e, a conti fatti, anche queste due applicazioni divertono e non poco, e anche tutti gli altri addetti che li hanno testati, ne sono rimasti più che soddisfatti.

 

WII FIT: CIO’ CHE VI SERVE SAPERE

Prima delle recensione che apparirà a breve sulle pagine del nostro Webzine, vi riportiamo tutto ciò che sarà utile sapere riguardo a Wii Fit, prima di esprimere il nostro imparziale giudizio definitivo.

 

Nintendo annuncia che Wii Fit, la nuova, unica e innovativa applicazione per Wii – che farà letteralmente muovere il corpo delle persone – verrà lanciata in tutta Europa il 25 aprile 2008 (in Italia il lancio è previsto per il 24 aprile 2008). Dal suo lancio in Giappone avvenuto il 1° dicembre 2007, Wii Fit ha già venduto ad oggi oltre 1.4 milioni di unità, rendendolo uno dei titoli per Wii venduti più velocemente in Giappone! Wii Fit è stato studiato per piacere a tutta la famiglia. In Giappone il titolo ha permesso a tutti i membri della famiglia di discutere sul tema del fitness e a prendere in considerazione l’allenamento quotidiano e il benessere del fisico in modo divertente e piacevole, il tutto nel pieno comfort della propria casa. Adesso, questo nuovo titolo, unico e dinamico, sta per arrivare anche in Europa, con l’obiettivo di farci alzare in piedi e muovere il corpo attraverso esercizi quotidiani che uniscono la forma fisica e il divertimento.

Ma com’è possible? La domanda è lecita ma la risposta è semplice! Il tutto avviene con l’introduzione dell’intuitiva Wii Balance Board!

Wii Fit è in vendita unitamente alla Wii Balance Board, un accessorio sviluppato esclusivamente per la console Wii che avrà un impatto di vasta portata per tutti coloro che la utilizzeranno. La pedana è innovativa, eccitante ma soprattutto divertente e semplice da usare per chiunque. Inoltre, sensibile alla pressione e senza fili, va collocata sul pavimento ad una distanza sufficiente dallo schermo TV, in modo che esso risulti ben visibile dall’utente posizionato sulla pedana stessa. Percepisce il peso e gli spostamenti di equilibrio in qualsiasi direzione, pertanto il trovarsi sulla Wii Balance Board durante gli esercizi permette agli utenti di seguire contemporaneamente i movimenti assicurandosi il pieno controllo delle attività sullo schermo. Questo fa in modo che gli obiettivi di miglioramento personale che vengono fissati siano realmente di aiuto per allenare e tenere in forma tutta la famiglia.

Con Wii Fit sarà facile aumentare la consapevolezza dell’importanza che la forma fisica ha sulla vita di tutti i giorni e mantenere tutta la famiglia motivata. Il programma permette fino a 8 persone di tracciare i progressi e monitorare la prestazione.  Appena inserito il software Wii Fit all’interno della console, un nuovo canale – il Canale Wii Fit – verrà aggiunto al Menù di Wii. Una volta aggiunto il nuovo Canale Wii Fit, non sarà più necessario dover inserire il dischetto Wii Fit nella console affinchè la Wii Balance Board pesi gli utenti per calcolare il BMI (indice di massa corporea), misurare il centro di equilibrio corporeo e gestire una prova di equilibrio per stabilire l’Età Wii Fit. Inoltre, permette di monitorare per quanto tempo ci si è dedicati ad una singola categoria di esercizi in un solo giorno, il tutto nel comfort della propria casa e senza il bisogno di tenere ogni volta il software Wii Fit nella console.

 

Sono presenti ben quattro categorie di training tra cui esercizi aerobici, allenamento muscolare, Yoga e giochi di equilibrio che aiuteranno tutta la famiglia a sviluppare la capacità di controllo dell’equilibrio corporeo, a bruciare i grassi nel corpo, ad aiutare il tono e le condizioni muscolari così come ad aumentare la capacità di resistenza aerobica. Scopri oltre quaranta diverse attività contenute all’interno di queste categorie di allenamento tra cui Hula Hoop, Salto con gli Sci, Sfida flessioni, Boxe a Ritmo, Piegamenti con vogata, Affondi e le posizioni classiche di Yoga come la Mezza Luna, l’Albero e la torsione supina.  Con un’offerta ampia come questa, Wii Fit e la Wii Balance Board introducono un accessibile e intuitivo programma per allenare e divertire tutta la famiglia.

Con il programma di allenamento Wii Fit, aiuti e incoraggiamenti da parte dell’allenatore sullo schermo, che modificherà le sue istruzioni verbali a seconda di come l’utente sta performando, e il Canale Wii Fit, sarà possible un divertimento senza fine con la soddisfazione di sapere che si sta facendo qualcosa di utile per il proprio fisico, per la propria famiglia, mentre si percorre la strada di una vita più salutare.

Wii Fit uscirà in vendita unitamente alla Balance Board e verrà lanciato in tutta Europa il 25 aprile 2008 e ad un prezzo indicativo di 89,90 €.

 

Insomma, pare abbastanza chiaro come Wii Fit sia un prepotente Most Wanted: sì perché il titolo funziona, diverte senza particolari fronzoli e dandoci la possibilità, perché no, di provare un’eccellente esperienza videoludica e allenando la nostra forma al tempo stesso. L’unico aspetto che ci lascia un po’ perplessi è il prezzo, non esattamente accessibile a tutti. E’ vero che le quasi 90 euro necessarie per l’acquisto sono ampiamente giustificate da un aggeggio (il Balance Board) tecnologicamente avanzato e da un titolo qualitativamente elevato, ma sono pur sempre novanta carte.

Fortunatamente, l’attesa sta per finire anche per noi europei: fra poche settimane tutti noi potremo allenarci e divertirci al tempo stesso, senza che nessuno possa più dirci che “quei giochini lì ti fanno male!”.

 

Si ringrazia Nintendo per il materiale redazionale e soprattutto per il bellissimo pomeriggio trascorso con Wii Fit!

Autore: Alessio Dossena

Fai shopping con il Mario & Yoshi's friends -MAGAZINE-

Vuoi utilizzare questo spazio pubblicitario?

Scrivi una mail a carloscafe@libero.it con oggetto: banner pubblicità!

Torna al Magazine - Torna alla Home

footer