Home Magazine Speciali Archivio' Redazione'
topcontenuti

 

ANTEPRIMA DI: NITRO BIKE

 

Sistema: Nintendo Wii
Target: 10+
Genere: Sportivo
Giocatori: 1/4
Produttore: Ubisoft
Sviluppatore: Left Field
Distributore: Ubisoft
Versione: Demo
Requisiti: /

Uscita:
EU: 6 Dicembre
JAP: Gennaio 08
USA: Gennaio 08

 

 


No, purtroppo non è un titolo per Nintendo 64 emulato su Virtual Console: questo è proprio un gioco nuovo per Wii!

 

 


Neppure l'effetto del boost è fatto decentemente.

 


D'accordo, il Wii non sarà la console più potente sul mercato, ma questo non significa che abbia una potenza grafica pari a quella di una console vecchia di 10 anni...

ASPETTATIVA

2 STELLE SU 5!

 

L'enorme deficienza in campo grafico di Nitro Bike avrà sicuramente peso sul voto globale della nostra recensione (on line tra poche settimane). Ed è un vero peccato, perché il titolo Ubisoft è davvero pieno di roba, c'è persino l'on line...

Quando una qualsiasi casa produttrice sviluppa un Gioco di corse su enduro, dovrebbe guardarsi bene anche solo dal nominare quel capolavoro di excite bike che usci anni or sono su 64, per evitare figuracce…

 

E’ innegabile; non molti giochi di motocross riescono ad arrivare sugli scaffali a testa alta (forse anche perché sono un genere quasi considerato di nicchia) e per quello che fino a questo momento Nitro Bike ha mostrato di sé, pare non sarà questo titolo a fare la differenza.

Il gioco è stato presentato per la prima volta al pubblico in occasione dello scorso E3 e già in quell’occasione aveva ricevuto più di una critica. Certo il gioco presenta un punto forte che nemmeno un capolavoro come Excite Truck può vantare: l’Online!

 

I SOLITI ENDURO….CON I RAZZI TURBO!

Il lavoro di Left Field è stato più volte denominato dagli sviluppatori durante le interviste come “Il successore di Excitebike 64”. In sostanza le carte in regola per essere un buon gioco ci sarebbero. Sebbene non introduca elementi particolarmente innovativi, Nitro Bike mette in pista quelle che dovrebbero essere delle velocissime moto da cross potenziate da razzi turbo. Inoltre saranno integrate alcune cut-scenes e inquadrature dinamiche che garantiranno una azione di gioco in bilico tra acrobazie e teatralità.

Non poteva poi certo mancare il sistema di Trick: più trick farete, più cariche di nitro guadagnerete. Eseguire dei trick è la chiave per ottenere i tempi migliori, ma occhio a dove e come atterrate.

Tutta questa carne al fuoco (c’è da riconoscere che è davvero tanta) sarà suddivisa tra 3 modalità Single Player, 9 diverse carriere, 6 eventi carriera a Gara Singola e 2 modalità Multyplayer (Schermo condiviso e Online).

                                                       
PARLANDO DI GARETTE VELOCI

Quando avrete voglia di fare una o due garette veloci e senza impegno, potrete ripiegare sulla modalità Single Player che include gara singola, campionato o gara a tempo. Sarete inoltre in grado di impostare il numero di avversari (fino a 9) e il livello di difficoltà (da 1 a 10).

 

MOTOCICLISTI IN CARRIERA

Forse la modalità più interessante del gioco, con le sue ben 9 serie di discipline in cui cimentarsi, la Modalità Carriera vi propone la massima varietà. Completando una certa percentuale di una data serie, verrà sbloccata la successiva e a questo punto il giocatore potrà scegliere se passare alla nuova serie o completare gli eventi carriera della precedente per arrivare ad una percentuale del 100%. Ogni serie ha un certo set di eventi carriera oltre ad una specifica coppa. Una volta completato un evento carriera, il giocatore viene premiato con una medaglia diversa a seconda del piazzamento tra oro, argento e bronzo. Le medaglie vinte in ciascun evento contribuiranno a determinare il valore percentuale di conclusione dell’intera serie.
 

LE CARRIERE IN SINGOLO

Gli eventi in carriera saranno invece 6:

-Gara Singola: una gara contro 9 avversari gestiti dalla CPU.

-Giro Veloce: una gara contro il tempo.

-Hoop Havoc (Modalità Time Extend): questo tipo di gara ti dà un certo ammontare di tempo iniziale. Una volta iniziata la gara, il tempo comincia a consumarsi.

-Ogni cerchio che attraversi con successo, ti fornisce del tempo extra.

-Trick Attack: il giocatore deve completare tutti i trick che vengono mostrati sullo schermo.

-Eliminazione: attraversa il traguardo tra i primi 4 o sarai eliminato.

-Race series Cup: questa modalità è simile alle gara singola. Le coppe vengono date al posto delle medaglie e faranno bella mostra nelle schermate di gioco.

 

IL MULTY E’ ANCHE ONLINE!

Sembra incredibile ma è così: Nitro Bike disporrà di una Modalità Online, sulla quale potranno sfidarsi fino a 6 giocatori contemporaneamente. Non si sa ancora se la lista amici sarà gestita coi soliti codici amico, ma sono invece state rilasciate indiscrezioni su una classifica online dei migliori corridori.

La Modalità Schermo Condiviso si presenta invece seguendo i classici canoni: da 2 a 4 giocatori potranno sfidarsi sulla stessa console. Una volta nel menu Multiplayer, i giocatori potranno scegliere moto, personaggi, livello di difficoltà e numero di giri. Interessante il fatto che durante le sfide multigiocatore, le opzioni che compaiono a video saranno riposizionate per consentire una migliore visibilità.

 

LA GRAFICA FA LETTERALMENTE PAURA!

Se fino ad adesso, in discordanza con la mia introduzione, ho parlato relativamente bene di Nitro Bike è perché effettivamente FINO AD ADESSO tutti i punti toccati sono stati curati con un certo impegno. Quando però si arriva alla grafica vera e propria del gioco casca l’asino (o il motociclista). Nitro Bike è graficamente osceno. I video e le immagini rilasciate fino ad ora hanno lasciato il pubblico nel dubbio di un qui pro quo con un gioco del N64. I tracciati, sebbene vari, sono piatti, le texture sbavate e pigre e i modelli dei motocicli con annessi funamboli non brillano certo per realizzazione tecnica.

Una magra consolazione sono quelli che gli sviluppatori chiamano “Effetti Speciali”, che si riducono a un banalissimo Motion Blur  e a uno scuotimento dello schermo nei momenti di gioco più concitati.

 

IN CONCLUSIONE…

Nonostante l’enorme divario grafico tra Nitro Bike e ciò che viene considerato il “minimo sindacale”, il gioco si tiene più o meno a galla introducendo alcune features, che erano state fino ad adesso prerogative delle ammiraglie targate Nintendo, quali il 480p, la modalità widescreen (16:9) e il supporto online.

Autore: Marco Rotini

Fai shopping con il Mario & Yoshi's friends -MAGAZINE-

Offerta valida solo per i nostri lettori: acquistando un titolo Wii da Multiplayer Shopping, riceverete in regalo un capolavoro sempreverde per GameCube!

Ampio assortimento: consulta il catalogo delle novità per Nintendo Wii!

Torna al Magazine - Torna alla Home

footer