Home Magazine Speciali Archivio' Redazione'
topcontenuti

Si infiamma il Carlo's Café di Giugno, tra polemiche, idee alquanto balzane, e simpatici reportage delle prime sfide on line con Mario Strikers Charged Football.

Segnaliamo, in particolar modo, la discussione sui costi della Virtual Console e la saggia risposta a Wix Pig da parte di Dommy Luigi.

 

L'indirizzo cui far riferimento è sempre quello: carloscafe@libero.it

Scriveteci numerosi, mi raccomando!

 

FISCHIO D'INIZO

Ciao Carlo,

siamo quei due fratellini-ini-ini-ini, Toad e Machiulu, di 12 e 11 anni che ti hanno contattato la scorsa settimana su msn per fare una partita a Mario Strikers Charged Football (che nome complesso, non lo potevano chiamare semplicemente Il Calcio di Mario?). Che dire: tu e Leo siete davvero forti e non perché noi siamo schiappe dal momento che in soli 5 giorni abbiamo sbloccato tutti i capitani, ma voi siete davvero tremendi oltreché fallosi. Cavolo! Eravamo sempre spetasciati sul campo... ma è il modo di trattare due vostri lettori fedeli?

Scherzi a parte, appena possibile, vogliamo bissare la bellissima esperienza di gioco. Purtroppo ora con la scuola che finisce abbiamo internet e wii razionato ma nell'estate vedrete cosa non vi combineremo.

Tanti saluti anche alla bella Luisa! ;)

Toad -Marco- e Machiulu -Ottavio- di Treviso.

Come non dimenticare due piccole pesti come voi? Toad e Machiulu: nonostante che l'iconcina di MSN indicasse che fossimo occupati, ci avete tempestato di emoticon e squilli fino a quando non vi abbiamo risposto!

Ricordiamo anche con piacere l'ottima e divertente sfida on line a Mario Strikers Charged Football (avete ragione sul nome: fa davvero pena), anzi, probabilmente siete stati proprio i primi che abbiamo potuto sfidare dato che in Europa due settimane fa questo gioco non l'aveva quasi nessuno. Il nostro codice amico ora l'avete: non appena ci vedete on line non esitate a contattarci per una sfida!

_______________________________

 

WII, UNA CONSOLE PER RICCHI! #3

Un caloroso saluto a tutti i lettori di questo stupendo Webzine Nintendo. Mi chiamo Dommy-Luigi, ho 17 anni e sono un felice possessore di Wii. Vi scrivo non solo per farvi i complimenti (meritatissimi) ma per rispondere alla mail di WixPig (tra l'altro il personaggio al quale fa riferimento era Wiz-Pig...), che dice in pratica col suo racconto che col pad del Wii si scatena una ecatombe, specie quando si gioca in quattro. Ma non è vero. I ci ho giocato con i miei cugini, anche loro nintendomai d'assalto, eppure non ci siamo mai fatti un graffio! Mai una sbucciatura, un laccio rotto, un graffio sul braccio o, come racconta lui, qualche osso rotto! Insomma, il Wii è divertente e diverte a prescindere delle stanze nelle quali è giocato, piccole o grandi. Certo, anche il mio salotto non è molto grande, ma in Wii Sports ci stringiamo e ci stiamo tutti. Magari uno si mette un po' più avanti, uno più indietro e nessuno tocca nessuno.

Il mio messaggio, insomma, nasce dall'idea di non spaventare eventuali lettori interessati all'acquisto del Wii: è una console unica ragazzi e se ci giocate senza farci gli scemi non vi accadrà mai nulla! Compratelo!

Dommy Luigi

 

Che altro aggiungere alla tua interessante epistola? Nulla, se non altro ti esprimo il mio più totale accordo verso le parole espresse.

_______________________________

 

CHE CARI RICORDI!

Esimio dottor Carlo,

seguo con interesse il vostro illuminante magazine Nintendo da circa due anni e mezzo. Con voi sono cresciuto (per lo più mentalmente), grazie a voi ho abbandonato nello scaffale quell'orrida Playstation 2 che mi avevano regalato e da totale ignorante mi sono fatto una cultura sul mondo dei videogiochi. Devo ancora ringraziare voi se oggi posseggo un GBA, due DS (normal e Lite) ed un Wii.

Vorrei però sottoporvi una questione che potrebbe indispettire più di un nintendofilo e che non mi sembra che sia stata ancora sollevata: il prezzo dei giochi della Virtual Console.

Se ci pensate bene, infatti, quest'utile servizio (grazie al quale mi sono ricostruito la storia di Nintendo che mi ero perso!), si fa pagare caramente. Cinque euro per un gioco per NES, otto per uno SNES e addirittura dieci per quelli per Nintendo 64 è quasi un furto, considerando che oggi, allo stesso prezzo, trovi nei negozi titoli per Playstation 2, X-Box e Game Cube. Insomma, non potreste dire a Nintendo di abbassare i prezzi? Anche perché scaricando solamente Ocarina of Time e Mario Kart 64 mi sono fatto fuori la Wii Points Card di venti euro, e un po' mi scoccia...

Sempre vostro.

Baciccio.

Caro Baciccio, la realtà è ben diversa dato che sul nostro forum stiamo proprio seguendo una nostra personalissima battaglia al caro prezzi della Virtual Console. Anche noi, come te, troviamo infatti assurdo dover spendere quasi diecimila lire per un titolo che ha fatto i suoi primi vent'anni, quando appunto nei negozi si trovano giochi venduti allo stesso prezzo ma decisamente più nuovi. Unisciti dunque anche tu al nostro coro di protesta. Ti aspettiamo nell'apposito topic del foro!

_______________________________

 

NRU: NON RICOPIATE LE UTOPIE ALTRUI PARTE SECONDA

Ciao grande capo,

seguo con affetto il Mario & Yoshi's friends -MAGAZINE- da ormai diverso tempo ma prendo la parola solo oggi per dare risposta (la mia personalissima risposta) a Alexy-Link.

Sullo scorso numero si era infatti arrabbiato perché Nintendo Rivista Ufficiale a suo dire gli aveva rubato l'idea della discussione sui libretti. Io sinceramente non so come stiano le cose dal momento che non compro nessuna rivista (con voi in giro dovrei spendere cinque euro e cinquanta per articoli più vecchi, più corti e meno belli? ASD!), però non credo che Alexy Link abbia poi né tutta la ragione ma neppure totalmente torto. Insomma, voler aprire una discussione su un sito bello come il vostro e poi trovarsela scopiazzata su di un altro (o su di una rivista) mi sembra anche a me poco giusto e poco serio. Certo è che, come gli hai detto tu, chi scrive su internet deve sapere che urla il suo pensiero al mondo, dunque deve prendersi poi la sua responsabilità. Qui delle buone idee sono state sfruttate meglio da altri, vi hanno fregato la palla al balzo e di questo me ne dispiace per voi, perché come discussione era davvero interessante. Sarà per la prossima volta.

Ciuelè*°*

 

Iniziamo chiarendo una cosa: noi e NRU non siamo in competizione. Trattiamo lo stesso argomento, ma tramite vie differenti: chi su carta, chi via etere. Nessuno dunque, mira a rubare lettori all'altro dal momento che chi compra la rivista può sempre passare sul nostro sito e chi segue il Mario & Yoshi's friends -MAGAZINE- può comunque completare l'informazione facendo un salto all'edicola. Insomma, NRU non solo non ci ha mai fregato nulla per avvantaggiarsi nei nostri confronti, ma non è neppure detto che quella discussione sia nata per forza dalla mail del nostro Alexy-Link. La vita è strana proprio per via di certe coincidenze a prima vista guidate da una mano invisibile, no? Invece si tratta solo di casualità...

Con questo vorrei chiudere il discorso, ringrazio comunque tutti i lettori che nell'arco del mese ci hanno espresso la loro solidarietà, anche se non ce n'era alcun bisogno.

_______________________________

 

 

Volete dire la vostra?

Scrivete a carloscafe@libero.it e potreste venire pubblicati!

 

Torna al Magazine - Torna alla Home


ifooter