Home Magazine Speciali Archivio' Redazione'
topcontenuti

RECENSIONE DI: RACE DRIVER - CREATE & RACE

Sistema: Nintendo DS
Target: 3+
Genere: Sportivo
Giocatori: 1/4

Wireless Single Card:

Wi-Fi:
Produttore: Codemasters
Sviluppatore: Codemast.
Distributore: CD Verte
Versione: PAL
Requisiti: /
Uscita: Disponibile

 

Testo a schermo in buon italiano.


Tecnicamente parlando siamo di fronte al miglior racing game per Nintendo DS.

 


Anche l'IA degli avversari è soddisfacente facendo in modo che molte gare risultino incerte fino all'ultima curva!

 


Oltre alle classiche macchine da GT, Race Driver permette di cimentarsi anche nelle gare dei Truck americani.

 


L'editor per le piste è a dir poco perfetto. E' possibile personalizzare fin nei minimi dettagli le proprie creazioni.

 


Una volta che avrete creato il vostro tracciato, potrete sfruttarlo nelle partite multiplayer wireless o on line.

 


I danni renderanno inguidabile la vettura ma non si traducono in effetti grafici sulla carrozzeria. Ma forse non si può voler troppo dal DS...

TRAMA: /

+ /

- /

GRAFICA: 8,8

+ Realizzazione tecnica eccezionale.

- Alcuni modelli delle auto troppo squadrati.

SONORO: 7,3

+ Buone le musiche.

- Rombi gracchianti.

GIOCABILITà: 9,7

+ Un titolo simulativo lungo e appagante.

- Forse troppo difficile.

LONGEVITà: 9,6

+ Tante modalità, gioco on line ed un editor illimitato.

- /

GLOBALE: 8,9

In conclusione, 

Race Driver - Create & Race è il miglior gioco di guida disponibile oggi sulla line up del DS. Tecnicamente perfetto, offre tantissime modalità, un editor incredibilmente completo ed un sistema di controllo che farà la felicità di chi da troppo tempo attende un titolo serio e simulativo.

Se amate il genere dovete comprarlo non appena smetterete di leggere questo articolo. Se le corse di macchine non vi entusiasmano, acquistatelo lo stesso: vi renderete conto delle capacità tecniche nascoste del vostro DS!

RACE DRIVER: IL GRAN TURISMO DEL NINTENDO DS!

 

La console Sony Playstation è passata alla storia soprattutto per un gioco: Gran Turismo. Complice una realizzazione tecnica sempre d’avanguardia, un gameplay solido e divertente (anche se mai troppo simulativo) e la presenza di ogni modello d’auto esistente, Gran Turismo è divenuto il punto di riferimento per ogni titolo di guida. Tutti lo imitano. In pochi lo eguagliano.

Da anni attendiamo la risposta di Nintendo, ma se il Wii, sotto il profilo dei titoli sportivi, continua a tacere, a sorpresa è il DS a fornire un titolo davvero valido.

 

SI CORRE E SI CREA…

L’ultima fatica di Codemasters è uscita fuori dal nulla. E’ stato pubblicizzato molto poco ed è arrivato sugli scaffali in punta di piedi. Eppure, come quasi sempre accade in questi casi, i giochi più silenziosi si rivelano anche quelli più interessanti. E Race Driver – Create & Race sembra non voler disattendere questa preziosa regola.

Titolo ben poco memorabile a parte, basta infatti infilare la cartuccia nello slot per DS per rendersi conto della estrema bontà dell’ultimo parto di Codemasters.

32 circuiti reali, 24 auto gran turismo con licenza ufficiale, 17 campionati, una lunga modalità ricca di sfide extra, la compatibilità con la Wi-Fi Connection ed un’imposizione fortemente simulativa sono le caratteristiche su cui Race Driver poggia per diventare un piccolo gioiello. E ci riesce eccome, questo possiamo già anticiparvelo.

Ma se tutto questo non vi dovesse bastare, ecco che dal menu introduttivo fa capolino la modalità più allettante: “crea la tua pista”. Ebbene sì, come il titolo del gioco fa intendere, gli sviluppatori hanno puntato soprattutto sull’editor dei tracciati, che appare talmente curato da non invidiare neppure le controparti per console casalinghe.

Stylus alla mano è possibile anzitutto tracciare una prima bozza di quello che sarà il nostro circuito. Fatto ciò ci sarà permesso di scegliere con cura i vari “pezzi” che formeranno il tracciato. Esistono infatti rettilinei e rettilinei, curve e curve. Potrete, ad esempio, aggiungere un avvallamento, una galleria, una cunetta, un ponte sul lago, una chicane o magari una curva parabolica, a gomito o a “fermata d’autobus”. I pezzi non mancano ma occorrerà prima sbloccarli giocando (e trionfando) nella modalità principale.

 

"32 circuiti reali, 24 auto gran turismo con licenza ufficiale, 17 campionati, una lunga modalità ricca di sfide extra, la compatibilità con la Wi-Fi Connection ed un’imposizione fortemente simulativa sono le caratteristiche su cui Race Driver poggia per diventare un piccolo gioiello. E ci riesce eccome, questo possiamo già anticiparvelo."

 

Oltre a queste sterminate scelte che renderanno più o meno tecnica la vostra pista, sarà poi possibile dedicarsi al lato meramente grafico, scegliendo lo scenario che farà da sfondo alla gara, gli oggetti tridimensionali che potrete posizionare a bordo pista (alberi, colline, montagne, case, grattacieli, fattorie…) e persino l’ambientazione (optando tra sportiva o cittadina, nel caso vogliate correre su di un tracciato ricavato dalle strade di una città).

Stupisce non solo la vasta area edificabile, ma soprattutto il fatto che la grafica si mantenga d’altissimo livello ed il motore non incespichi mai neppure quando troppi elementi dello sfondo affollano il paesaggio. Certo, nei circuiti che creerete il pop up è accentuato, ma considerando il livello qualitativo della modalità appena esaminata, possiamo dire che ci troviamo di fronte ad un vero e proprio gioco senza rivali, almeno su DS.

Inoltre, sarà possibile salvare ben 8 tracciati e giocarli in compagnia di un amico nella riuscitissima modalità multigiocatore wireless e Wi Fi. Race Driver – Create & Race è infatti uno dei rari titoli per DS ad aggiungere alla sfida a due giocatori altre 6 vetture pilotate dalla cpu. Anche in questo caso non si avvertono affatto rallentamenti ed il solido motore di gioco gestisce molteplici operazioni senza problemi visibili.

 

UNA VERA AUTO DA CORSA!

Elemento secondario, in quanto verrà purtroppo ravvisato solo da pochi lettori, riguarda il fatto che Race Driver – Create & Race è un titolo sorprendentemente simulativo.

In genere le console portatili non riescono mai a produrre titoli di guida soddisfacenti: nei rari casi in cui si ha una grafica decente è la giocabilità a mostrare il fianco alle bordate dei detrattori. Il titolo Codemasters, invece, propone un controllo sicuro e divertente. Intendiamoci, Race Driver – Create & Race è un titolo di guida molto impegnativo. A dir poco difficile. Per raggiungere almeno l’ottavo campionato (in totale sono 17, quindi la metà del gioco) suderete e non poco, e questo perché  non si perdona il minimo errore. Le veloci macchine Gran Turismo, come le varianti reali, richiedono uno stile di guida sensibile. Non basta mollare il freno nelle curve, ma bisogna anche frenare. E se utilizzate le marce manuali, dovrete scalare per ottenere il freno motore necessario a non uscire di pista. Se vi accodate ad un avversario, ne otterrete i benefici effetti della scia, mentre se inizierete a tamponare gli altri concorrenti, o tenterete di tagliare qualche curva di troppo, verrete squalificati. Al giorno d’oggi quanto detto non stupisce più. Da un buon titolo di guida, infatti, ci si aspetta tutto questo e molto di più.

 

"Le veloci macchine Gran Turismo, come le varianti reali, richiedono uno stile di guida sensibile. Non basta mollare il freno nelle curve, ma bisogna anche frenare. E se utilizzate le marce manuali, dovrete scalare per ottenere il freno motore necessario a non uscire di pista."

 

Stupisce, però, il fatto che un sistema di controllo tanto sensibile lo si ritrovi sul piccolo DS, che ha ora nella sua line up un titolo di guida che non teme confronto neppure con quelli delle console da salotto.

 

QUANTE SORPRESE IN OGNI GP!

Dal punto di vista tecnico, Race Driver – Create & Race è un vero mostro. Nonostante l’alto dettaglio grafico, infatti, non si intravedono rallentamenti neppure nel bel mezzo delle situazioni più concitate. I 60 frame rimangono costanti sempre e comunque.

Tutti i 32 circuiti sono stati ricreati con dovizia di particolari e sono perfettamente riconoscibili. I dettagli, a bordo pista, abbondano e i colori vividi completano l’opera facendo del titolo Codemasters il più bel racing game DS, e non solo sotto il profilo tecnico. Solo i modelli poligonali di alcune vetture si dimostrano meno rifinite rispetto alla media, mentre stupisce la presenza della visuale dal cofano: una vera rarità per quanto riguarda i giochi per console portatile!

Meno buono il sonoro, che affianca brani di discreta qualità a rombi di motori gracchianti e mal riprodotti. Le cuffie, comunque, aiutano a raffinare il comparto audio. Ottima, come si è già detto, la giocabilità. Il sistema di controllo non ha nulla da invidiare al joystick 3D dei pad delle piattaforme casalinghe, facendo di Race Driver – Create & Race un titolo aspro, difficile, impegnativo, che non mancherà di mandare in visibilio coloro che da troppo tempo attendono un gioco del genere. Più che buona l’IA degli avversari: i concorrenti non mancheranno di sorpassarvi più e più volte, magari anche in curva, senza mai toccarvi o sbattervi fuori strada. Anche tra le stesse vetture della CPU, poi, la lotta è serrata, tant’è che molto spesso sono più concorrenti a contendersi i punti preziosi dell’ordine di arrivo.

Particolarmente elevata la longevità, forte non solo di un Gran Premio lungo ed impegnativo, ma anche di una modalità secondaria ricolma di sfide, un editor incredibilmente completo in grado di rendere il gioco virtualmente eterno ed una soddisfacente modalità a quattro giocatori sia wireless sia on line tramite Wi-Fi Connection.

 

"Dal punto di vista tecnico, Race Driver – Create & Race è un vero mostro. Nonostante l’alto dettaglio grafico, infatti, non si intravedono rallentamenti neppure nel bel mezzo delle situazioni più concitate."

 

A sorpresa, e nonostante il package del gioco non lo segnali(a ciò supplisce comunque il libretto delle istruzioni), il titolo Codemasters è compatibile anche con il rumble pak, che una volta attivato regala non poche soddisfazioni! La cartuccia in grado di far vibrare tutta la console viene infatti sfruttata persino meglio di quanto non sia stato fatto negli stessi titoli Nintendo, regalando quel caratteristico ondeggio quando si sale sopra ad un cordolo o una realistica sensazione di frenata quando si inchioda.

 

"A sorpresa, e nonostante il package del gioco non lo segnali, il titolo Codemasters è compatibile anche con il rumble pak, che una volta attivato regala non poche soddisfazioni!"

 

Insomma, anche da questo punto di vista Race Driver Create & Race non manca di lasciare a bocca aperta.

 

LAST LAP!

A parte un campionamento audio di medio livello e qualche texture slavata, possiamo affermare con sicumera che Race Driver – Create & Race è il miglior gioco di guida presente sulla line up Nintendo. Impegnativo, completo, simulativi e divertente, dà il meglio di sé sia nelle tostissime sfide dei GP, sia nelle divertenti corse in compagnia di un amico.

Da avere a tutti i costi!

Autore: Carlo Terzano

Fai shopping con il Mario & Yoshi's friends -MAGAZINE-

Offerta valida solo per i nostri lettori: acquistando un titolo Wii da Multiplayer Shopping, riceverete in regalo un capolavoro sempreverde per GameCube!

Ampio assortimento: consulta il catalogo delle novità per Nintendo Wii!

Torna al Magazine - Torna alla Home

footer