Home Magazine Speciali Archivio' Redazione'
topcontenuti

 

ANTEPRIMA DI: DECA SPORTS (DECA SPORTA)

 

Sistema: Nintendo Wii
Target: 3+
Genere: Sportivo
Giocatori: 1/4
Produttore: Hudson
Sviluppatore: Hudson
Distributore: Nintendo
Versione: Demo
Requisiti: /

Uscita:
EU: N.A.
JAP: Marzo 2008
USA: N.A.

 

 


Siamo curiosi di sapere come dovrà essere mosso il Wiimote nel gioco del calcio. Speriamo che non vengano introdotti controlli troppo strani.

 


Anche il gioco del basket ci intriga parecchio. Chissà infatti se dovremmo palleggiare muovendo in su e in giù il telecomando...

 


A sorpresa la disciplina che più di ogni altra ci ha stregato è stato il mai troppo emozionante gioco del curling. Per tirare la pentolaccia nel bel mezzo del bersaglio occorre polso fermo. Ottimo in multiplayer!

ASPETTATIVA

3 STELLE SU 5!

 

Deca Sports si presenta bene, ha una buona varietà di discipline ginniche e, a quanto abbiamo visto, sfrutta in maniera adeguata il Wiimote. Ora resta da capire se l'ultima fatica di Hudson sia o meno un Wii Sports "scopiazzato"...

Se con wii sport avete gustato un nintendosissimo antipasto, ma non siete sazi di sventolare il Wiimote, Hudson vi propone un abbondante primo piatto: deca sports!

 

Quando Wii Sports fu presentato, avevamo tutti la certezza che non sarebbe stato l’unica collezione di sport/minigame che avremmo potuto giocare sulla nuova e bianca console dal pad rivoluzionario. La maggior parte di noi si aspettava un seguito da parte della stessa Nintendo, ma alla fine sarà Hudson a regalarci un altro po’ di ore sportive col controller in mano. Deca Sports, che verrà rilasciato in Giappone all’inizio del 2008, potrebbe passare totalmente inosservato o rivelarsi un best seller. In fin dei conti è un Wii Sports potenziato, con un po’ più di varietà. Calcolando che in Giappone, al lancio della console, il titolo di Nintendo vendette (e vende tutt’ora) milioni di copie nonostante non fosse in bundle con la console, Hudson dovrebbe essere in grado di fare un gran bel colpo se sarà capace di riprodurre il semplice (ma efficace) gameplay che ha rivoluzionato un genere.

 

WII SPORT FA SCUOLA

Nonostante l’assenza dei Mii, Deca Sports ricalca soprattutto dal punto di vista grafico Wii Sports. In sostanza, come il titolo Nintendo, ridimensiona gli sport in minigame giocabili attraverso il sensore di movimento. Sempre come il titolo Nintendo, ad una realizzazione tecnica fotorealistica preferisce una grafica essenziale e cartoon. E’ possibile che tutti questi paragoni con Wii Sports facciano sembrare Deca Sports un po’ troppo poco originale, ma il gioco di Hudson riesce comunque a presentarsi con una certa freschezza grazie alle diverse e più numerose discipline sportive; quindi non preoccupatevi.

 

10 SPORT ALLA VOLTA

Passiamo ora al succo del gioco, l’analisi delle varie discipline che Hudson ha racchiuso in questo disco così sportivo. Il gioco racchiuderà infatti i “simulatori” di:

 

Badminton (Volàno),

Snowboard,

Tiro con l’arco,

Pallavolo,

Calcio,

Pattinaggio,

Curling,

Motocross,

Basket,

Go Kart

...quindi ben dieci discipline sportive.

 

Purtroppo, gli sport che sono stati fatti provare con mano fino ad ora sono solamente i primi 3, ma dopotutto l’uscita è prevista per Marzo.

 

VOLANO E TENNIS ALLA PARI

Il Volano di Hudson non brilla certo per originalità. E’ spiacevole dirlo ma assomiglia davvero troppo alla sua controparte di Wimbledon; ad ogni modo, forse proprio perché non si distacca troppo da esso, riesce a regalare qualche momento di spasso anche ai più incalliti appassionati del Tennis Nintendo. I controlli sono quelli che ormai tutti conosciamo: bisogna semplicemente sferzare l’aria con il controller col tempismo giusto e, esattamente come nel Tennis, il movimento dell’atleta è completamente automatico.

 

UN PO’ DI SNOWBOARD

Lo Snowboard si presenta, a differenza del volano, con un po’ più di sprint.

L’uso del controller è semplice e intuitivo, si tratta di inclinare il wiimote a destra e sinistra per curvare e puntarlo verso il basso o l’alto rispettivamente per accelerare e frenare. Con un secondo giocatore questa disciplina guadagna un poco di coinvolgimento in più, ma nulla di rilevante.

Una piccolo pecca è l’impossibilità di eseguire acrobazie. Infatti, sebbene sia possibile effettuare salti dalle rampe distribuite lungo il percorso, ci è stata preclusa ogni forma di trick, da quelle più banali agli improbabili suicidi modello SSX.

 

ARCERI PROVETTI!

Se c’è una disciplina che ha davvero convinto chi ha provato Deca Sports, questa è il tiro con l’Arco! Il gioco consiste ovviamente nel colpire dei bersagli; si parte col tirare a dei bersagli posti a 30 metri puntando il wiimote e premendo il tasto B per scoccare la freccia. Sembra semplice, ma i bersagli sono piuttosto distanti, ciò rende il tutto una vera sfida! Inoltre, è presente il fattore vento, che và calcolato con precisione se si vuole ottenere un risultato dignitoso…..insomma ci vuole abilità. Dopo aver colpito (o mancato) tre bersagli da 30 metri si passa a quelli disposti a 50 metri, che hanno una superficie ancora minore.

 

IN SOSTANZA….

Non c’è più molto altro da dire ormai… anche perché le informazioni rilasciate fino ad ora non abbondano sicuramente. Deca Sport ha un buon slancio e si comporta bene anche paragonato a Wii Sport. Sarebbe stato bello se gli sviluppatori si fossero sforzati un po’ di più, per esempio inserendo il multiplayer online o almeno una classifica globale (che ormai moltissimi giochi di questo tipo hanno) con la quale confrontare i propri record, ma a quanto pare anche per questa volta dovremmo limitarci al solo gioco off line.

Autore: Marco Rotini

Fai shopping con il Mario & Yoshi's friends -MAGAZINE-

Offerta valida solo per i nostri lettori: acquistando un titolo Wii da Multiplayer Shopping, riceverete in regalo un capolavoro sempreverde per GameCube!

Ampio assortimento: consulta il catalogo delle novità per Nintendo Wii!

Torna al Magazine - Torna alla Home

footer