Home Magazine Speciali Archivio' Redazione'
topcontenuti

 

ANTEPRIMA DI: KIRBY SUPER STAR ULTRA

 

Sistema: Nintendo DS
Target: 3+
Genere: Piattaforma
Giocatori: 1
Produttore: Nintendo
Sviluppatore: Hal Lab.
Distributore: Nintendo
Versione: Demo
Requisiti: /

Uscita:
EU: Inizio 2009
JAP: Fine 2008
USA: Fine 2008

 

 

 

 


Kirby Super Star Ultra era un simpatico platform per SNES. Oggi lo ritroviamo più pimpante che mai su DS. Perché non metterlo su Virtual Console?

 

 


Kirby e Re Dedede si contendono la vittoria sul ring. Tra gli spettatori potrete notare qualche personalità di spicco...

 


La vera novità di Kirby Super Star Ultra riguardava la possibilità di arruolare alcuni dei nemici sconfitti.

ASPETTATIVA

3 STELLE SU 5!

 

Nintendo fa la furbetta e propone su DS il remake di un titolo che sarebbe invece destinato ad apparire (a minor prezzo) su Virtual Console. Speriamo allora che questo Kirby Super Star Ultra non sia una semplice fotocopia dell'omonimo titolo per SNES...

UNDICI ANNI ED è ANCORA TUTTO SODO E TONDO, SENZA NEPPURE UNA RUGA!

CHE ANCHE KIRBY SIA RICORSO ALLA CHIRURGIA ESTETICA!?

 

Correva l’anno 1997 e la nuova console Nintendo distraeva l’utenza verso giochi del calibro di Wave Race 64, Pilotwings 64 e Super Mario 64. Per chi invece era rimasto fedele allo SNES, Hal decise di sviluppare un ultimo platform 2D.

Nasceva così Kirby Super Star Ultra, uno dei giochi più sottovalutati del Super Nintendo, proprio perché nato a cavallo dello storico passaggio di testimone tra la bidimensionalità e la terza dimensione.

 

PICCOLO, MA CON GRINTA!

E Kirby Super Star Ultra beneficiava di tutti i caratteri che dall’epoca del NES erano serviti a fare amare a sempre più persone la tonda palletta rosa inghiottitutto.

Era infatti un gioco incredibilmente colorato, ricco di trovate deliziose e di simpatici puzzle basati sulla facoltà di inghiottire i nemici per assumerne le qualità.

Il level design non era certo quello dei vari Super Mario. Anzi, ancora una volta Kirby si rivelava un platform semplice-semplice, con qualche impennata della difficoltà giusto in occasione dei boss finali, anche loro coloratissimi e paciocconi.

Kirby Super Star Ultra, inoltre, permetteva di assoldare diversi personaggi e utilizzarli poi attivamente negli stage. Trovata unica nella serie Hal.

 

DAL ‘97 CON FURORE!

Lo confessiamo: più che un remake per DS, aspettavamo con ansia che il gioco venisse distribuito (a prezzo comprensibilmente ridotto) tramite i canali della Virtual Console. Invece Hal ha preferito mascherare le rughe del titolo ora in esame con un lieve maquillage grafico e con l’aggiunta di una mezza dozzina di minigiochi votati al multiplayer. Tutto questo per poter vendere Kirby Super Star Ultra a prezzo pieno, s’intende.

 

“Kirby Super Star Ultra beneficiava di tutti i caratteri che dall’epoca del NES erano serviti a fare amare a sempre più persone la tonda palletta rosa inghiottitutto.”

 

Se ci seguite da tempo, saprete bene come il Mario & Yoshi’s friends Magazine si ponga verso una simile politica. Saprete bene come abbiamo sempre giudicato i vari Namco Museum o SNK Collection e di certo saprete bene come ci dispiace constatare che ultimamente anche Nintendo si stia avvicinando a questo genere di produzioni a bassissimo costo.

Insomma, invece di tirar fuori dal cilindro un titolo che sfrutti appieno le specifiche del DS, come fece a suo tempo il simpaticissimo Kirby Power Paintbrush –di cui aspettiamo ancora un seguito…-, è davvero troppo comodo uscirsene con un gioco vecchio di dieci anni imbellettato in fretta e furia con l’aggiunta di qualche opzione demenziale.

Perché Kirby Super Star Ultra, salvo sorprese dell’ultim’ora, altro non dovrebbe essere se non il remake, fedele in tutto e per tutto, del titolo SNES etichettato 1997.

In merito Nintendo tiene ancora il più assoluto riserbo: all’E3 non ha mostrato nessuna demo e ha fatto solo sapere che il titolo punterà molto sul multiplayer grazie all’inserimento di diversi minigiochi “à la Mario Party”.

Inoltre, stando a voci non ufficiali, affianco alla modalità principale troveremo: Revenge of the King and Meta Knight Ultra nelle quali sarà possibile vestire rispettivamente i panni di Re Dedede e Meta Knight.

 

UN KIRBY A BASSO COSTO?

Le immagini che ci sono arrivate in redazione, purtroppo, non sembrano mettere in mostra le potenzialità di chissà quale motore grafico.

Anzi, per certi versi il gioco sembra persino meno interessante del già citato Kirby Power Paintbrush o del recente Kirby Topi All’Attacco!

E questo nonostante abbia subito un maquillage abbastanza approfondito, che ha rimesso a nuovo diversi sfondi e, soprattutto, gli sprite dei personaggi.

 

“Il level design non era certo quello dei vari Super Mario. Anzi, ancora una volta Kirby si rivelava un platform semplice-semplice, con qualche impennata della difficoltà giusto in occasione dei boss finali, anche loro coloratissimi e paciocconi.”

 

L’idea generale, dunque, è quella di trovarsi di fronte ad un titolo low budget sfruttato come un misero tappabuchi da lanciare per acquietare un’utenza sempre più affamata di giochi promettenti per Nintendo DS.

Ma noi, ovviamente, speriamo che non sia davvero così dato che Kirby non è certo un personaggio che possa meritare di essere trattato in un modo simile.

Anzi, confidiamo che la riedizione per DS di Kirby Super Star Ultra possa contenere davvero un buon numero di novità di rilievo, perché altrimenti l’opzione preferibile resterà quella di aspettare il suo arrivo su Virtual Console…

 

ASPETTIAMO E SPERIAMO!

Fin’ora, oltre alle immagini rilasciate e a qualche brevissimo filmato, Kirby Super Star Ultra resta avvolto da una fitta coltre di mistero.

Aspettiamo di avere qualche notizia in più per potervi così informare se le nostre paure avranno una ragione per esistere oppure per confessare che, almeno questa volta, ci siamo davvero sbagliati…

Autore: Leonardo Gatto

Clicca per tornare al numero di Agosto 08!

Fai shopping con il Mario & Yoshi's friends -MAGAZINE-

Vuoi utilizzare questo spazio pubblicitario?

Scrivi una mail a carloscafe@libero.it con oggetto: banner pubblicità!

Torna al Magazine  - Torna alla Home

footer