border_tl
blocchi_social Facebook Twitter RSS
center_top
 

Marvel Avengers: Battaglia per la Terra



Marvel Avengers: Battaglia per la Terra
marvel-the-avengers-battaglia-per-la-terra-wii-u-recensione-meyf-cover-pal_1359994070059715400
Sistema
Nintendo Wii U
Genere
Picchiaduro
Giocatori
1/4
Produttore
Ubisoft
Sviluppatore
Ubisoft
Distributore
Ubisoft
Versione
PAL
Requisiti
/
Uscite    
N.D.
N.D.
Disponibile
scheda_networkon scheda_pegi12
   
 
scheda_bottom

marvel-the-avengers-battaglia-per-la-terra-wii-u-recensione-logo_1359993298017142800

ANCHE I PIU' PICCINI VOGLIONO UN PICCHIADURO TUTTO PER LORO!


Cosa ci faranno mai Hulk, Capitan America, Venom, Wolverine, il Dottor Destino e molti altri eroi di Marvel in un unico videogioco? Difendono la Terra dall'invasione aliena e, soprattutto, si apprestano a mettere in scena uno spettacolo pensato per l'utenza più giovane di Nintendo Wii U!




 

MARVEL VS DC: LA VERA BATTAGLIA PER LA TERRA!

Continua la guerra tra le due più grandi etichette del fumetto americano. Anche in campo videoludico dove va una, presto arriva anche l'altra ed i successi della prima, spingono la seconda a fare meglio.

Se pensavate che questo 2013 sarebbe stato dominato dagli eroi DC con il portentoso Injustice: Gods Among Us, non avevate ancora fatto i conti con Marvel Avengers: Battaglia per la Terra.

In entrambi i casi si tratta di due titoli dello stesso genere che si propongono di dar sfogo ad un atavico desiderio di tutti i fans dei più noti ed amati eroi in calzamaglia colorata: farli scontrare tra loro in portentose lotte all'ultimo sangue che spingano al massimo i loro super-poteri, tra palazzi che crollano, esplosioni che incendiano il cielo e pugni che fendono l'atmosfera.

Le somiglianze, però, sembrano finire lì: tanto il titolo con gli eroi di DC Comics punta sul realismo e su contenuti adulti, quanto Marvel Avengers: Battaglia per la Terra, propone uno stile decisamente più soft e fumettistico, capace sicuramente di strizzare l'occhio ad una platea giovane e meno maliziosa. Tanto Injustice: Gods Among Us pone l'accento sulla violenza e particolari truculenti (flotti di sangue, articolazioni spezzate, eroi claudicanti), quanto l'opera di Ubisoft Quebec pare volersi distaccare dalla realtà, anche grazie ad un colorato uso del cell shading che edulcora quanto accade su schermo, e proporre un'animazione stereotipata simile a quella dei cartoni animati.

Si tratta di mere divergenze stilistiche? Assolutamente no! Injustice: Gods Among Us promette infatti un gameplay solido e approfondito, che solo l'esperienza ultraventennale dei creatori di Mortal Kombat (al lavoro sul progetto) permetterà di costruire, così da soddisfare l'appetito dei giocatori cresciuti a pane e fatality, Marvel Avengers: Battaglia per la Terra, si ripropone invece di mettere assieme qualcosa di più semplice, che guardi soprattutto ai più piccini.

Non che i supereroi in mantella e calzamaglia non siano adorati anche da un pubblico più cresciutello (anzi...) ma il team canadese di Ubisoft ha avuto la felice intuizione di pensare anzitutto ai bimbi di Casa Nintendo, così da non entrare in competizione diretta con il titolo di WBIE.

 

SCATTARE, GENTE... SCATTARE!

Progettato in origine per il Kinect di Microsoft, Marvel Avengers: Battaglia per la Terra prevede un sistema di controllo ridotto ai minimi termini, così da agevolare i controlli basati sul movimento.

Non è dunque un caso se, dei due controller compatibili (GamePad Wii U e Wiimote), sia l'accoppiata Telecomando Wii + Nunchuck a funzionare meglio.

Infatti il GamePad Wii U si limita ad introdurre sul touch screen dei tasti tattili virtuali che dovranno essere premuti con tempismo per effettuare gli attacchi canonici. Piuttosto scomodo e inutile dal momento che si hanno a disposizione i pulsanti veri e propri, oltretutto più a portata di pollice! Ma dove il sistema di controllo scivola di brutto è nell'esecuzione degli attacchi speciali, che chiedono al giocatore di tracciare piccoli glifi che lo costringono però a perdere qualche secondo e a togliere gli occhi dal combattimento, ripreso dallo schermo televisivo.

Per fortuna, come anticipato, il controllo è più fluido affidandosi al Wiimote: in questo caso gli attacchi dovranno essere mimati dal giocatore. Non aspettatevi però una fedeltà dell'esecuzione 1:1. In Marvel Avengers: Battaglia per la Terra è sufficiente imprimere il movimento corretto col polso, perché a rilevare non è tanto la precisione dei movimenti, quanto la tempestività con la quale li porrete in essere.

 

VENTI PERSONAGGI IN CERCA D'AUTORE

A prescindere dal controller utilizzato, ciò che rende il titolo Ubisoft appetibile esclusivamente ad una platea di giovanissimi neofiti è l'impalcatura stessa del gameplay.

Gli eroi Marvel hanno a disposizione solo cinque attacchi, di cui uno incredibilmente potente da caricare, più la possibilità di inanellare combo su combo alternando con destrezza i due combattenti a propria disposizione.

Lo schema degli attacchi è uguale per tutti i personaggi che costituiscono la scuderia del gioco, perciò giocare con Spider-Man piuttosto che con Hulk, con Black Widow piuttosto che con Magneto, alla fine della fiera comporta esclusivamente differenziazioni cromatiche.

Tuttavia la scuderia è di ottimo livello, e comprende:

 

  • Black Widow

  • Captain America

  • Doctor Doom

  • Dr. Strange

  • Hawkeye

  • Human Torch

  • Iceman

  • Iron Man

  • Loki

  • Magneto

  • Phoenix

  • Queen Veranke

  • Scarlet Witch

  • Spider Man

  • Storm

  • Super Skrull

  • The Hulk

  • Thor

  • Venom

  • Wolverine

 

Si va insomma dalla “B” della sensuale Black Widow alla “W” dell'algido Wolverine, in un elenco alfabetico che ripercorre la gloriosa storia Marvel e l'incredibile carriera di Stan Lee.

Purtroppo questa parata di stelle non è stata però sfruttata a dovere: i combattenti sono stati livellati così da non presentare caratteri che li rendano univoci, e la scelta quindi si riduce più a preferenze estetiche che non tecniche.

 

BOTTE DA ORBI!

Nonostante l'opera di Ubisoft Quebec sia stata pensata ad uso e consumo di un'utenza molto giovane e ben poco maliziosa, non si può però dire che a livello contenutistico sia stato fatto poco.

Il divertimento, dalle parti di casa Marvel, si declina infatti in:

 

  • Campagna

  • Co-op

  • Versus

  • Arcade

  • Sfida

  • Torneo

  • Tutorial

  • Extra

 

Modalità piuttosto classiche, insomma, che naturalmente daranno il meglio negli scontri multiplayer a 4 giocatori purtroppo non compatibili con l'on line.

Anche a livello tecnico Marvel Avengers: Battaglia per la Terra fa la sua bella figura, grazie soprattutto ad un intelligente uso del cel-shading che mira a ricostruire con cura personaggi, luoghi e situazioni viste nei fumetti di provenienza di ciascun supereroe.
Discreto il sonoro, che si compone essenzialmente di musiche chiassose e nulla più.
Più articolato, invece, il discorso relativo alla giocabilità. Il gioco Ubisoft infatti propone un sistema di controllo ridotto ai minimi termini che certo non potrà soddisfare l'utente navigato. Nato su Kinect, Marvel Avengers: Battaglia per la Terra fa comunque la sua bella figura anche su Wii U grazie all'accoppiata Telecomando + Nunchuck.

Attenzione solo a non intenderlo come un prodotto serio e pensato per i giocatori di lungo corso: incorrereste in una grande delusione. Il titolo si Ubisoft Quebec è infatti un gioco sviluppato ad uso e consumo dell'utenza più giovane, come tutto, dallo stile di gioco alla leggerezza del gameplay, passando per il prezzo budget, dovrebbe lasciarvi intuire.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 


A cura di : Leonardo Gatto


Valutazione Marvel Avengers: Battaglia per la Terra

In definitiva, Marvel Avengers: Battaglia per la Terra si rivela essere un più che valido picchiaduro “neonatale”, vale a dire pensato appositamente per i giocatori più giovani. Colorato, chiassoso e caciarone come piace a noi, dà il meglio di sé soprattutto se giocato con il Wiimote ed in multiplayer, regalando così l'opportunità ai bimbi di divertirsi nel mimare davanti allo schermo le mosse dei loro eroi preferiti. In più viene offerto ad un convenientissimo prezzo budget.

L'estrema facilità della modalità principale e la superficialità di gameplay lo rendono invece inadatto a soddisfare le esigenze di quei giocatori che hanno superato i 12 anni.

 
Potrebbero interessarti anche:
marvel-avengers-battaglia-per-la-terra-wii-u-preview-meyf-banner_1359993279018186300
Marvel Avengers: Battaglia per la Terra
marvel-avengers-battaglia-per-la-terra-wii-u-preview-meyf-banner_1352763519072103800
Marvel Avengers: Battaglia per la Terra
disney-infinity-2-wii-u-recensione-meyf-banner_1413810293088707600
Disney Infinity 2.0 Marvel Super Heroes
lego-marvel-super-heroes-anteprima-meyf-banner_1381310448020238000
Lego Marvel Super Heroes
ss_5tcm2669970
Marvel Avengers nei negozi!
Ubisoft porta The Avengers su WiiU
nintendo_eshop_header_1446129786096789900
Questa settimana su Nintendo eShop
lego-marvel-super-heroes_1357658493041615600
WBIE presenta LEGO Marvel Super Heroes
border_tr