border_tl
blocchi_social Facebook Twitter RSS
center_top
 

Mad Dog McCree



Mad Dog McCree
mad-dog-mccree-3ds-recensione-cover-eur_1389263893061762700
Sistema
Nintendo 3DS
Genere
FPS on rail
Giocatori
1
Produttore
Digital Leisure
Sviluppatore
Digital Leisure
Distributore
Digital Leisure
Versione
Eur
Requisiti
ADSL
Uscite    
N.D.
N.D.
Disponibile
scheda_networkoff scheda_pegi16
   
scheda_bottom

mad-dog-mccree-3ds-recensione-logo_1389262816069142000

MEZZOGIORNO DI FUOCO, SU NINTENDO 3DS!


Il genere western ha sempre avuto un particolare ascendente su i bambini di ogni generazione. Il recente film Disney The Lonely Ranger con Jonnhy Depp nei panni e nei piumaggi di un improbabile indiano ha ravvivato ulteriormente questa passione anche nei bimbi del 2013. Per questo l'idea di Digital Leisure di riproporre oggigiorno, su Nintendo 3DS, un vecchio classico del calibro di Mad Dog McCree potrebbe non essere poi tanto balzana...



C'ERA UNA VOLTA IL WEST

Il vecchio e famigerato bandito noto a tutti con il nome di battaglia “Cane Pazzo” è più anziano di quanto non sembrerebbe a prima vista.

La sua prima apparizione risale infatti al 1990 quando, su Amiga e su console Sega, si sperimentava una nuova tecnologia antesignana di quella che sarà poi alla base del successo del Nintendo Wii: i laser games.

Ci vorranno 19 anni prima che il titolo che ci apprestiamo a recensire venga rispolverato e riproposto su WiiWare e qualcosina in più per vederlo per Nintendo 3DS.

Per questo, a dispetto di quanto ci si aspetterebbe, Mad Dog McCree non è compatibile con la stereoscopia del portatile del colosso nipponico.

La sua particolarità, però, è un'altra: quella di calare il giocatore in un vero film western.

Quanto accade su schermo, infatti, non è una riproduzione in salsa poligonale di un'avventura con protagonisti sceriffi, criminali ed indiani, ma una vera e propria pellicola girata, anni or sono, in uno studio cinematografico.

Sulle scene si alternano, insomma, attori in carne ed ossa, che si affideranno al nostro misterioso personaggio, l'indomito “Straniero” per risolvere i loro problemi con il pericoloso bandito “Cane Pazzo”, che ha deciso di stravolgere la tranquillità del villaggio con le incursioni dei suoi uomini.

Sorretti dall'impalcatura del genere FPS on rail, affronteremo così duelli sotto il cocente sole del deserto statunitense, sventeremo rapine in banca, acciufferemo ladri di bestiame e sederemo gli animi rissaioli dei clienti ubriachi del saloon.

I “topos” del film western, insomma, ci sono proprio tutti e riviverli in prima persona, camminando sul serio (o quasi) nel bel mezzo di una cittadina del vecchio e polveroso West o di una caotica e lurida stamberga, ha un non so ché di inebriante!

A tutto ciò si aggiunge poi l'efficacia dei comandi tattili. Sebbene giocarlo con i Laser Games, o con il Telecomando Wii, fosse tutt'altra cosa e desse altre emozioni, anche la piccola stylus, in cuor suo, riesce a rendere bene l'impressione di maneggiare una magnum a sei colpi desiderosa di dispensare morte e sentenze!

I comandi sono semplicissimi: con il pennino si prende la mira mentre con il dorsale si spara. Del resto, il gameplay richiede controlli agili e sinuosi visto che dovrete riuscire ad ammazzare i felloni prima di essere ammazzati a vostra volta. In Mad Dog McCree un solo colpo è sufficiente a farvi finire all'altro mondo. E non si può nemmeno anticipare troppo l'avversario, perché sparare ad un nemico disarmato porta comunque al game over.

 

IL BUONO, IL BRUTTO, IL CATTIVO

Sergio Leone insegna che in ogni Western che si rispetti dev'esserci un “buono” un “brutto” ed un “cattivo”.

Ci siamo divertiti anche a rintracciarli nel gioco di Digital Leisure.

Quanto al “buono”, Mad Dog McCree è sicuramente un prodotto unico nel suo genere. L'epoca Wii è servita a rispolverare gli FPS on rail, è vero, ma nessuno di quelli visti fino ad oggi contempla attori in carne ed ossa! In più dobbiamo dire che ogni figurante ha recitato al meglio il proprio ruolo, regalando un senso di immersione a dir poco sorprendente.

Nonostante l'opera abbia qualcosa come 24 anni sulle spalle, Digital Leisure è comunque riuscita a restaurare degnamente i filmati che su Amiga e Commodore erano invece compressi in modo assurdo. Purtroppo manca il 3D, ma è il prezzo da pagare quando ci si affida al retrogaming.

Quanto al “brutto”, Mad Dog McRee è comunque un FPS on rail, con tutti i limiti di questo genere desueto e di nicchia, e forse pure con qualcheduno in più. Il fatto che sia stato girato con interpreti in carne ed ossa in set cinematografici reali, imbriglia ulteriormente la già scarsa libertà d'azione del giocatore, che non può ad esempio distruggere lo scenario o sparare ai “buoni”. Le uniche interazioni possibili sono quelle con i banditi.

Circa il “cattivo”, infine, si segnala il prezzo: 4,99 Euro sono forse un po' troppi per un'opera che ha un quarto di secolo sulle spalle e che, tecnicamente, non presenta innovazioni di sorta (avremmo apprezzato che fosse stato rigirato con il 3D stereoscopico) o sequenze inedite.

 

 

 

 

   © RIPRODUZIONE RISERVATA


A cura di : Andrea Bruno


Valutazione Mad Dog McCree

In definitiva, Mad Dog McRee è un simpaticissimo FPS on rail, unico nel suo genere. L'idea di utilizzare attori in carne ed ossa è semplicemente geniale e garantisce una immersione inattesa. La scelta di ripescare un titolo del 1990, senza introdurvi migliorie di sorta o abbassare il prezzo, di contro, irrigidisce il gameplay in strutture di contenimento ormai piuttosto vecchiotte, che difficilmente potranno essere apprezzate dai giocatori più giovani. Ma quelli un po' più vecchi, facili prede della nostalgia, lo ameranno di sicuro!

 
Potrebbero interessarti anche:
mad-dog-mccree-3ds-recensione-meyf-banner_1389262798024430700
Mad Dog McCree
nintendo-eshop-logo-b_1389182737093764300
Il meglio (e il peggio) di Nintendo eShop
nintendo-eshop-logo-b_1389182737093764300
Il meglio (e il peggio) di Nintendo eShop
zombiu-dettagli_1353077288059799800
ZombiU, promosso a pieni voti da ONM
dl_games
3DS eShop, il peso dei giochi
border_tr