border_tl
blocchi_social Facebook Twitter RSS
center_top
 

Coaster Crazy Deluxe



Coaster Crazy Deluxe
coaster-crazy-deluxe-wii-u-recensione-cover-pal_1389353128096195900
Sistema
Nintendo Wii U
Genere
Rompicapo
Giocatori
1
Produttore
Frontier
Sviluppatore
Frontier
Distributore
Frontier
Versione
PAL
Requisiti
ADSL
Uscite    
N.D.
N.D.
Disponibile
scheda_networkon scheda_pegi3
   
scheda_bottom

coaster-crazy-deluxe-wii-u-recensione-logo_1389352923021965700

CHI L'AVREBBE DETTO? PROGETTARE MONTAGNE RUSSE E' PIU' DIVERTENTE CHE ANDARCI!


Alzi la mano chi, tra voi, non è mai salito sopra una montagna russa. Chi non ha mai desiderato fare un vorticoso giro della morte o salire su di una attrazione che semplicemente lo spaventava a morte.

Siamo strani, noi umani: siamo gli unici animali che cercano deliberatamente il pericolo. E più una situazione è pericolosa più ci attira. Ecco perché, al Luna Park, i giochi con la fila più lunga sono anche quelli più folli, quelli che qualsiasi madre con un briciolo di buon senso ci sconsiglierebbe di fare. Se siete stanchi delle code, Frontier vi porta le giostre direttamente nel salotto!



PIU' IN ALTO! PIU' IN ALTO!

All'apparenza, Coaster Crazy Deluxe potrebbe sembrarvi un gestionale. L'ennesimo gestionale in cui occorre prendersi cura di un Luna Park, dando al pubblico le attrazioni desiderate e tentando di far fruttare i propri guadagni in altri ambiziosi progetti.

Non c'è nulla di più sbagliato!

Il folle progetto del britannico Adam Woods e dei ragazzi di Frontier Developments è infatti quello di dar vita a tutt'altro genere di gioco. Sotto la scorza colorata e chiassosa di Coaster Crazy Deluxe batte il cuore del rompicapo!

Non a caso, scopo del gioco non è quello di gestire un Luna Park, ma semplicemente di costruire delle attrazioni. Ci si cala insomma nei panni dell'ingegnere e, squadra e righello in mano, si deve tentare di mettere a punto un ottovolante che spaventi il pubblico e lo faccia divertire senza metterlo a rischio.

Il ché non è affatto facile!

Non bastassero infatti i problemi di bilancio, le dimensioni dei terreni su cui dovremo costruire le nostre opere e le alte esigenze dei visitatori, bisogna anche fare i conti con la fisica, che è lì proprio per ricordarci che non tutto ciò che si pensa può essere tradotto in concreta realtà.

Così, se volete fare una discesa che mandi in sollucchero i bambini che non vedono l'ora di salire sulle vostre giostre, dovrete prima capire come costruirla. Una forte discesa richiede infatti una salita assai importante ma la salita, se si prolunga, potrebbe annoiare il pubblico. Se invece è troppo vertiginosa, potrebbe addirittura non essere affrontata dai vagoncini, che si muovono grazie all'energia cinetica!

Le stesse regole valgono naturalmente per le inclinazioni delle rotaie: sono divertentissime, ma posizionarne una in un tratto ad alta velocità potrebbe causare il deragliamento dell'ottovolante!

Si inizia dunque entusiasti, desiderosi di dar vita a qualche esperienza davvero estrema, e si finisce per scontrarsi contro le mille e più restrizioni della “vita reale”. Dunque, per prima cosa, è necessario imparare qualche rudimento per capire cosa posizionare, dove, come e quando. Successivamente, si devono fare test su test per vedere se la propria creatura funziona nel modo desiderato, così da appianare potenziali difetti che la rendano inidonea all'uso da parte dell'utenza vera e propria.

 

SONO MATTI QUESTI CRAZIES!

Fin qui tutto nella norma”, starete pensando, “Coaster Crazy Deluxe non sembra discostarsi troppo dagli altri gestionali sul tema già visti, dove starebbe, dunque, l'anima del rompicapo?”

Semplice: per fare soldi dovrete prima ottenere il benestare dei Crazies, i buffi e strampalati personaggini (più folli dei Rabbids di Ubisoft!) che, per ogni stage scelto, vi imporranno di rispettare determinati requisiti.

Ad esempio, potrebbero richiedervi di raggiungere almeno una determinata velocità massima, di inserire un giro della morte o fare in modo che il “fattore paura” o quello “nausea” tocchino certi livelli. Il problema è che, il più delle volte, bisogna continuare opere già iniziate, combattere con budget ristretti, edificare su porzioni di terreno non troppo grandi, o semplicemente non si possono usare ancora tutti i materiali scenici e funzionali perché ci manca la dovuta esperienza (che si accumula vincendo le prove dei Crazies).

Insomma, bisogna cavarsela con quello che si ha a disposizione e soddisfare ogni utente: dalla nonnetta che ha il terrore dell'alta velocità al bimbo obeso che si ingozza di continuo e teme di vomitare tutto al minimo capovolgimento, passando per gli appassionati dei giri della morte ed ai piloti di F1 che bramano di raggiungere almeno il mach 3! Questo il vero obiettivo ludico di Coaster Crazy Deluxe.

Si scopre così che le montagne russe più divertenti, a volte, sono quelle dal design più semplice, mentre dietro ogni singola rotaia c'è dietro un intenso lavoro preparatorio.

Le salite richiedono infatti un meccanismo a catena che traini il convoglio, le curve un sistema di rallentamento che smorzi l'energia cinetica, i giri della morte devono essere piazzati in un punto in cui la velocità consenta all'ottovolante di passarli senza deragliamenti, le inclinazioni dei minari devono divertire senza nauseare, e così via...

Sotto questo punto di vista, Coaster Crazy Deluxe è una vera e propria simulazione di ottovolanti: la resa finale è infatti ottima, i vagoncini si comportano proprio come ci si aspetterebbe e disegnare il tracciato a colpi di stylus è divertente ed immediato, sebbene talvolta ci si picchi con una visuale un po' scorbutica.

Una volta testata a dovere la propria creazione, potrà essere aperta al pubblico: con i proventi potremo acquistare nuovi appezzamenti nei quattro angoli del globo e affrontare altre sfide, conoscendo Crazies inediti.

Non solo: il punteggio dei Crazies potrà essere divulgato via Nintendo Network e finire in una classifica globale. Volendo è anche possibile scaricarsi gli ottovolanti degli altri, in modo da prendere l'ispirazione e capire come sono stati affrontati determinati problemi di costruzione che non riusciamo a risolvere.

 

 

 

 

  © RIPRODUZIONE RISERVATA


A cura di : Andrea Bruno


Valutazione Coaster Crazy Deluxe

In definitiva, Coaster Crazy Deluxe è un titolo divertente, intrigante e profondo che saprà intrattenervi a lungo! Non fatevi ingannare dallo stile cartoon e dalla rapidità con cui si impara a destreggiarsi tra le opzioni dell'editor degli ottovolanti, perché se è vero che tutti possono costruire la propria giostra, è anche vero che il gioco dei Frontier ci consente di attuare anche progetti elaborati e sofisticati. Complice l'ottima gestione della fisica, il risultato è davvero dei migliori!

 
Potrebbero interessarti anche:
coaster-crazy-deluxe-wii-u-recensione-meyf-banner_1389352904008428300
Coaster Crazy Deluxe
crazy-chicken-director-s-cut-meyf-recensione-3ds-banner_1389177081092115400
Crazy Chicken - Director's Cut
batman-arkham-origins-blackgate-deluxe-edition-wii-u-recensione-meyf-banner_1397555084044114900
Batman: Arkham Origins Blackgate - Deluxe Edition
kirby-triple-deluxe-anteprima-3ds-meyf-banner_1392118506093795900
Kirby Triple Deluxe
kirby-triple-deluxe-b_1385384955058122900
Kirby Triple Deluxe, valanga di foto!
nintendo-eshop-logo-b_1389182737093764300
Il meglio (e il peggio) di Nintendo eShop
nintendo-eshop-logo-b_1389182737093764300
Il meglio (e il peggio) di Nintendo eShop
img_stage_01
Kirby Triple Deluxe, cover europea
border_tr