border_tl
blocchi_social Facebook Twitter RSS
center_top
 

Assassin's Creed - The Comic



Assassin's Creed - The Comic
assassin-s-creed-comic-panini-meyf-review-cover-ita_1352125706041637900
Genere
Comic
Autore
Corbeyran - Defali
Editore
Panini Comics
N° pagine
255
N° capitoli
3
Prezzo
15,00€
scheda_networkoff scheda_pegi18
   
 
scheda_bottom

assassin-s-creed-comic-panini-meyf-review-logo_1352125466035202300

IL MODO MIGLIORE PER FARE IL PUNTO DELLA SITUAZIONE!


Il 30 Novembre prossimo arriverà su Wii U Assassin's Creed III.

Se escludiamo le versioni per Nintendo DS, quella sarà la prima volta che la pluripremiata serie di Ubisoft giunge su console Nintendo.

Iniziare un gioco la cui storia, parecchio intricata, riveste un ruolo di primaria importanza, dal terzo capitolo non è il massimo, lo ammettiamo, e molti nintendofili potrebbero lasciarsi scoraggiare da questo particolare e decidere per questo di non acquistare Assassin's Creed III. Sarebbe naturalmente un errore gigantesco!

L'avventura di Connor Kenway sul suolo americano promette, infatti, di esserea dir poco epica. Allora che fare? Leggersi il canovaccio sulle pagine di Wikipedia potrebbe essere una soluzione, ma noi del Mario & Yoshi's friends Magazine ve ne proponiamo un'altra, decisamente più intrigante!

 

LA MILLENARIA STORIA DEGLI ASSASSINI

Se siete a digiuno di Assassin's Creed e conoscete solo per fama personaggi come Altair ed Ezio Auditore, Panini Edizioni ha l'opera che fa per voi.

Il comic di Assassin's Creed, fresco di stampa, riassume infatti in un centinaio di pagine tutta la storia dei primi due capitoli del videogioco di Ubisoft, arricchendola con ulteriori particolari e soffermandosi su avvenimenti che nel gioco erano appena accennati.

Si tratta di un'edizione di pregio che racchiude tre volumi già usciti separatamente: Assassin's Creed – Desmond, Aquilus ed Accipiter. Lungo questi tre macro-capitoli è narrata la storia di Desmond Miles, misterioso individuo catturato dalla setta dei Templari i quali, grazie all'Animus, riportano in vita (anche se sotto forma di ricordi) i suoi antenati.

Grazie a questo pretesto narrativo la sinossi di Assassin's Creed ha modo di dipanarsi su più dimensioni temporali contemporaneamente: quella di Desmond, ambientata nei giorni nostri, quella di Altair, assassino siriano del 1100 D.C., quella in cui si muove Ezio Auditore, assassino italiano nato a Firenze nella seconda metà del 1400 e, infine quella che da i natali al romano Aquilus. Quest'ultimo è un personaggio inedito, non presente nella trama del videogioco, la cui introduzione consente al canovaccio del comic Panini di avvilupparsi attorno ad un periodo estremamente affascinante: quello della Roma imperiale.

 

LA FACCIA OSCURA DELLA STORIA

Sceneggiato dal francese Eric Corbeyran (9/11, Abraxas, Climax, XIII Mystery) che ha dovuto riadattare la storia originale in modo da trasformarla in un'avventura a fumetti e stupendamente illustrato da Djillali Defali (La legge delle XII tavole, La sindrome di Hyde, Uchronies, ecc...), Assassin's Creed si prefigge il non facile obbiettivo di recuperare i fili narrativi dell'intricata matassa ideata da Ubisoft.

Chi ha giocato ad Assassin's Creed sa bene che la storia si dipana a poco a poco, spesso in modo tutto casuale ed in apparenza senza seguire fili logici ben precisi. Anche per colpa dell'escamotage dell'Animus si salta più volte avanti e indietro di migliaia di anni, precipitando in locazioni molto distanti tra loro.

Non è dunque facile tentare di recuperare i molti elementi, spesso solo indiziari, che Ubisoft lascia in mano al lettore, riservandosi il diritto di centellinare i colpi di scena lungo i vari episodi che compongono la saga videoludica.

Alla prova dei fatti, però, dobbiamo dire che la revisione operata da Corbeyran regge, pur distaccandosi in diversi frangenti dalla sinossi originale. Questi passaggi in cui le due storie divergono, però, sono sempre motivati dall'esigenza di non rendere troppo verbosa la narrazione, appesantendola con particolari che nel gioco venivano diluiti tra una scena di gameplay ed un'altra.

In più, il riordino degli eventi alla base della serie di Assassin's Creed ha permesso allo scrittore di guadagnare lo spazio necessario ad introdurre sul proscenio nuovi antenati assassini di Desmond Miles, ad oggi rimasti nell'ombra, ma che un domani potrebbero essere i protagonisti del videogame di Ubisoft. Del resto la software house francese ha supervisionato la stesura dell'opera, quindi possiamo immaginare che abbia stabilito su quali personaggi porre la lente d'ingrandimento in vista dei prossimi capitoli.

Insomma, il comic di Assassin's Creed è davvero un ottimo fumetto, tanto dal punto di vista della sceneggiatura, che finalmente riordina con criterio logico gli eventi del videogioco, quanto dal punto di vista della grafica, curata fin nei minimi dettagli da Djillali Defali.

Lo stile dell'illustratore parigino si adatta perfettamente al videogioco di Ubisoft: le scelte registiche delle varie tavole rendono molto spettacolari le avventure funamboliche degli Assassini, facendoci quasi credere di giocare al videogame!

Inoltre, il tratto pesante, duro, spigoloso, i forti chiaroscuri ed i contrasti cromatici, contribuiscono a rendere Assassin's Creed un'opera particolarmente matura ed intrigante. Anche la traduzione, spesso tallone di Achille di produzioni similari, ad opera di Davide Cagi si conferma di ottimo livello e perfettamente attinente allo storyboard della trilogia videoludica.

Prima di terminare, occorre ancora menzionare la pregiata fattura del volume, racchiuso in una copertina rigida stupendamente illustrata e, soprattutto, stampato su carta assorbente che ravviva il colore senza riflettere la luminosità ambientale. I nostri occhi ringraziano!

Con soli 15 Euro potrete portarvi a casa un'opera di peso, che farà felici tanto gli appassionati della saga quanto coloro che aspettano l'episodio per Wii U per fare la conoscenza!

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 


A cura di : Leonardo Gatto


Valutazione Assassin's Creed - The Comic

In definitiva, Assassin's Creed si conferma essere il modo migliore per tirare le fila degli avvenimenti narrati fino ad oggi dai primi due capitoli della nota saga videoludica di Ubisoft. Sia che siate esperti conoscitori della serie, sia che non abbiate idea di cosa tratti, il comic Panini espone in modo chiaro anche le congiure più intricate, soffermandosi su dettagli che nel videogame erano appena accennati. Il modo migliore, insomma, per far conoscenza con la serie, o rinfrescare la sinossi, in vista del debutto di Assassin's Creed III, previsto su Wii U il prossimo 30 Novembre.

 
Potrebbero interessarti anche:
assassin-s-creed-recensione-comic-panini-meyf-banner_1352125454071465800
Assassin's Creed - The Comic
assassin-s-creed-the-chain-recensione-comic-panini-meyf-banner_1352124802030230800
Assassin's Creed - The Chain, volume I
e3-speciale-meyf-giorno_1_1370943421052408700
E3 2013 - Giorno 1
assassin-s-creed-3-wii-u-logo_1344415531002480600
Assassin's Creed III
acga_sp_60_caribbeansea_navalmortar_embargojul22_9ampsttcm26106242
Assassin's Creed Comet arriva su Wii U?
assassins-creed-4-japan-b_1393321586027635700
Niente Giappone feudale per Assassin's Creed V
ac3_1348513199037157100
Assassin's Creed 3, video di gameplay
ratonwolf_webnewstcm2684393
Assassin's Creed IV Black Flag esiste!
border_tr