border_tl
blocchi_social Facebook Twitter RSS
center_top
 

Rabbids Rumble



Rabbids Rumble
rabbids-rumble-3ds-recensione-meyf-cover-eur_1353884655074325300
Sistema
Nintendo 3DS
Genere
Party Game
Giocatori
1/2
Produttore
Ubisoft
Sviluppatore
Ubisoft
Distributore
Ubisoft
Versione
Eur
Requisiti
/
Uscite    
N.D.
N.D.
Disponibile
scheda_networkon scheda_pegi7
   
 
scheda_bottom

rabbids-rumble-3ds-recensione-meyf-logo_1353884544055825700

FOLLI CONIGLI E DELIRANTI INVASIONI DI CAMPO!


I mitici Rabbids di Ubisoft sono riusciti nell'intento, per alcuni insperato ed improbabile, di coltivare una nutrita schiera di appassionati, composta per lo più da giocatori casual, che li segue con affetto in ogni mirabolante apparizione.

Nati quasi per scherzo, come mero antipasto in attesa di un nuovo titolo con Rayman, i Rabbids hanno scalzato dal trono la melanzana ideata dalla fantasia di Michel Ancel, apparendo in una infinità di videogames, figurine, action-figures e persino applicazioni per cellulari.

Di volta in volta questi scatenati roditori hanno rinnovato il proprio gameplay, modificando lievemente le regole di gioco originale. Dopo le peregrinazioni temporali di Raving Rabbids Travel in Time, quelle televisive di Rayman Raving Rabbids TV Party ed il folle viaggio sulla luna del divertente Rabbids Go Home, le mascotte di Ubisoft sembrano sempre alla ricerca di innovazioni che donino nuova linfa vitale all'inflazionato genere dei party game. Ci riusciranno?

 

GOTTA CATCH'EM ALL!

Grandi rivoluzioni in casa Rabbids! Questa volta l'intero concept è stato modificato e, sebbene mantenga ancora solidi allacci con lo spirito festaiolo della saga, tutto ora ruota attorno a dinamiche tipicamente “Pokémon-style”.

Avete capito bene: Rabbids Rumble strizza l'occhio alle creaturine ideate da Satoshi Tajiri.

Scopo del gioco sarà infatti catturare un centinaio di scatenati coniglietti, ciascuno di questi conciato nelle maniere più buffe ed improbabili (l'alieno, il mimo, il wrestler, l'assassino, la... mucca, ecc...) e dotato dei poteri più assurdi e demenziali.

Si parte con un solo coniglietto e bisognerà sfidare gli altri, in combattimenti a turni strutturati proprio sulle meccaniche che hanno reso famosa in tutto il mondo la saga dei Pokémon.

Ogni Rabbids dispone di tre mosse: un attacco fisico, un attacco speciale ed una tecnica difensiva, che potrà incrementare l'agilità o la resistenza.

Come nella migliore tradizione RPG, è possibile effettuare solo una mossa per turno e la mossa defalcherà dalla barra vitale dell'avversario un determinato numero di punti vita che sarà dato dalla combinazione dei parametri del proprio coniglio e quelli dell'avversario.

L'unica variante concessa al giocatore risulta essere una sorta di roulette da attivare via touch screen: se il cursore si ferma in un punto positivo, l'attacco va a termine, se si posiziona su di un moltiplicatore anche meglio, visto che sarà ancora più potente, ma se invece si dovesse posizionare in una zona negativa, il vostro povero roditore inciamperà miseramente, perdendo il turno!

Come gli allenatori di Pokémon sanno bene, dopo che avrete passato per le armi l'avversario, potrete catturarlo. Niente Sfere-Poké, però: in Rabbids Rumble si deve riempire di sganassoni il malcapitato, quindi rinchiuderlo frettolosamente in una cassa di legno!

Progredendo con il gioco potrete mettere assieme una vera e propria scuderia. Dato che i Rabbids sono tutti diversi, scoprirete presto che con determinati nemici alcuni non possono proprio nulla, mentre altri partono avvantaggiati. Prima di scendere in campo, perciò, vi converrà analizzare le statistiche dei singoli roditori, per capire l'ordine con cui schierarli ed elaborare eventuali strategie.

Per svegliare i conigli occorrerà però usare un tot. di rotoli di carta igienica (non chiedeteci perché) e questi si conquistano solo superando con successo i minigiochi presenti sulla mappa. E qui ha inizio la seconda fase del folle gameplay di Rabbids Rumble...

 

GIOCO DELL'OCA CON CONIGLI?

Nello scorso paragrafo vi avevamo anticipato che, sebbene Rabbids Rumble segua le orme dei titoli con i Pokémon, ha comunque mantenuto ben saldi i rapporti con le proprie origini festaiole. E infatti se il fulcro del gioco sarà rappresentato dai combattimenti a turno tra folli roditori, il contorno vi chiederà invece di girare lungo tabelloni à la Gioco dell'Oca in cui ogni casella altro non è che un minigioco specifico.

Vi ritroverete così impegnati in deliranti prove di abilità che vi chiederanno ora di danzare sulle note di qualche brano sempreverde, ora di sparare frecce in direzione dei poveri Rabbids di turno, ora di guidare mucche scatenate o di far saltare in aria un manipolo di conigli malintenzionati...

Siamo insomma sulla falsariga delle avventure “rabbide” tradizionali: i minigiochi provengono quasi tutti dagli illustri predecessori per Nintendo Wii e Nintendo DS, e nonostante qualche cambio grafico qui e là e qualche scenario nuovo che sovverte contesti classici, la minestra è sempre la stessa.

Nonostante questo, però, molti minigames funzionano ancora. Alcuni sono proprio deliranti e traballanti, ma tanti riescono ancora nell'intento di divertire e sorprendere il giocatore, soprattutto grazie al supporto delle specifiche del 3DS che mette in campo touch screen, due schermi e microfono.

La fase dei minigiochi spezza con intelligenza quella dei combattimenti, alla lunga limitata, e tediosa e consente di tuffarsi in divertenti situazioni molto diverse tra loro (scalate, sezioni di guida, platform, sparattutto, e chi più ne ha, più ne metta).

Come tutti i capitoli per handheld Nintendo, anche la fase festaiola di Rabbids Rumble soffre purtroppo della mancanza del multiplayer. In verità il gioco prevede la possibilità di far scontrare le proprie truppe di assatanati roditori con quelle di un amico, ma i minigiochi non potranno invece essere condivisi e questo è davvero un peccato, perché un party game in solitaria non riesce a divertire per molto tempo.

 

MUMBLE, MUMBLE... RUMBLE!

L'ultima avventura dei Rabbids su Nintendo 3DS (la seconda, dopo Rabbids 3D) propone un concept tutto nuovo, sulla carta interessante, ma nella pratica ancora piuttosto farraginoso. Unire infatti il concept dei combattimenti à la Pokémon con i vecchi mini-game tipici della serie non è il massimo: si avverte troppo il distacco tra una sezione di gioco e l'altra e, sebbene queste siano legate dai medesimi obiettivi ludici, risultano comunque divise da compartimenti stagni che paiono insuperabili.

Se Pokémon doveva essere, allora sarebbe stato meglio ricalcare il gameplay del gioco di Game Freak in ogni sua singola sfaccettatura, sostituendo le scorribande sui tabelloni da gioco dell'oca con le più interessanti esplorazioni di un universo 3D, con tanto di roditori selvatici da acchiappare e sfidare.

Non sarebbe stato necessariamente un plagio: agli irriverenti Rabbids, del resto, tutto è concesso e non sarebbe stata nemmeno la prima volta che questi mattacchioni albini si prendono il lusso -ma anche la licenza- di schernire qualche illustre avversario videoludico!

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 


A cura di : Leonardo Gatto


Valutazione Rabbids Rumble

In definitiva, Rabbids Rumble è un simpatico party game studiato appositamente per i neofiti ed i giocatori più piccoli, che sicuramente apprezzeranno la possibilità di collezionare oltre 100 conigli da far poi scontrare in tornei in perfetto stile Pokémon. Purtroppo le nuove meccaniche di gioco non si adattano alla perfezione con la vecchia impostazione da party game e infatti qui e là i due gameplay stridono tra loro. Segnaliamo però la possibilità (gratuita) di ricevere settimanalmente da Ubisoft nuovi roditori, che potranno poi essere scambiati con amici via StreetPass. La carta RA inclusa nella confezione consente infine di portarli in visita nel nostro mondo e aprire così la strada a nuovi minigiochi.

 
Potrebbero interessarti anche:
rabbids-rumble-3ds-review-meyf-banner_1353884531014586400
Rabbids Rumble
2017-09-21_13_25_02-vlc_(direct3d_output)_1505994448003008500
Video intervista a Cristina Nava
rabbids-land-wii-u-preview-meyf-banner_1352764540008905200
Rabbids Land
pokemon-rumble-u-wii-u-recensione-meyf-banner_1378890849002399200
Pokémon Rumble U
rabbids-rumble_1349774999060753700
Rabbids Rumble, debut trailer
rrr_screen_bunnyrestaurant(1)
3DS, i Rabbids suonano la carica!
Rabbids Party Collection
Rabbids Go Home, E3 Trailer
border_tr