border_tl
blocchi_social Facebook Twitter RSS
center_top
 

Skylanders Giants



Skylanders Giants
skylanders-giants-wii-u-review-meyf-cover-pal_1356185941041191100
Sistema
Nintendo Wii U
Genere
Avventura / GdR
Giocatori
1/2
Produttore
Activision Blizzard
Sviluppatore
Toys for Bob
Distributore
Activision Blizzard
Versione
PAL
Requisiti
/
Uscite    
N.D.
N.D.
Disponibile
scheda_networkoff scheda_pegi7
   
 
scheda_bottom

skylanders-giants-wii-u-review-meyf-logo_1356185742054421100

UN PASSO DA GIGANTI PER L'UMANITA'...


L'esercito di piccoli mostriciattoli Skylanders è senza ombra di dubbio la mania del momento. Con Skylanders – Spryro's Adventure, uscito appena un anno fa, Activision ha infranto tutti i record di vendita possibili ed immaginabili. L'uscita di un sequel, dunque, era solo questione di tempo!

 

GIGANTI SI NASCE

Alla sua prima apparizione su Wii U e Nintendo 3DS, la saga di Skylanders si prepara al Natale 2012 armato di diverse novità piuttosto interessanti.

Anzitutto questo nuovo capitolo approda sugli scaffali dei negozianti con 16 nuovi mostri inediti, che si vanno ad aggiungere ai 30 dello scorso capitolo (ovviamente compatibili anche con questo) così da creare un vero e proprio battaglione di buffe ed improbabili creature.

Raggiungiamo il ragguardevole numero di 46 unità da collezionare, scambiare, livellare, far combattere e allenare. Tra questi si trovano i Giganti, vero e proprio segno distintivo di Skylanders Giants. Rispetto ai mostriciattoli comuni, i Giganti possono vantare di una forza erculea e di poteri maggiori che consentono loro di eseguire azioni precluse a tutti gli altri buffi personaggi.

Inoltre gli sviluppatori di Toys for Bob hanno portato il livellamento massimo da 10 a 15 e ciò è naturalmente esteso anche ai vecchi Skylanders, che potranno iniziare questa nuova avventura dal livello raggiunto in Skylanders Spyro's Adventure.

Ma i Giganti non sono l'unica novità di questa seconda generazione di mostriciattoli: gli sviluppatori statunitensi hanno infatti pensato bene di aggiungere una nuova stirpe, i LightCore Skylanders, in grado di illuminarsi durante le vostre partite!

Nello Skylanders Giants Starter Pack troverete un Gigante e due mostri della nuova serie, oltre al Portale del Potere, 3 Trading Cards, 3 Stickers Sheets con codici segreti ed un poster. Insomma, Skylanders Giants Starter Pack racchiude tutto il necessario per iniziare a giocare come si deve!

 

QUANTO POTERE IN UN SOLO PORTALE!

Tutto ruota ancora attorno al Portale del Potere. Chi ha avuto modo di giocare a Skylanders Spyro's Adventure questo già lo sa bene.

Il Portale del Potere è infatti quella pedana magica attraverso la quale le action figures inanimate vendute a parte prendono vita per... approdare nel gioco!

L'avventura videoludica offerta da Skylanders Giants si combatte infatti fianco a fianco con le creature ideate dai creativi della Casa di Santa Monica. Sarà sfruttando i loro poteri, le loro abilità speciali, che potrete debellare la minaccia nemica e risolvere piccoli enigmi (schiacciare pulsanti, rivenire chiavi... missioni adatte ad una utenza giovane e priva di malizia).

 

LE DIMENSIONI CONTANO

In Skylanders Giants dovrete alternare i Giganti con i mostriciattoli comuni. I primi risultano essere portentosi sul campo di battaglia, quando c'è da mietere i poveri tirapiedi di Lord Kaos Di contro questi colossali amici si muovono con incredibile lentezza e non passano dai pertugi più stretti, rivelandosi così inadatti alle fasi esplorative (e il mondo di gioco è zeppo di aree segrete).

Il perno delle battaglie è ancora costituito dalla necessità di usare il mostro con l'elemento giusto al momento giusto. Ogni mostriciattolo appartiene infatti ad una tipologia ben precisa (Acqua, Terra, Fuoco, e così via) e, in base a questa, sapremo già con chi avrà la meglio e con chi invece avrà la peggio.

I Giganti, dal canto loro, scardinano parzialmente questo equilibrio riuscendo ad uscire vincitori nella maggior parte dei combattimenti: il solo Tree Rex, incluso nello Skylanders Giants Starter Pack, basta ad esempio a far fuori la maggior parte dei nemici e a superare un gran numero di livelli nella modalità Arena (una sorta di Sopravvivenza), rivelandosi anche adatto a trovare la maggior parte dei segreti nascosti per i livelli.

Se da un lato questo aspetto non manca di mettere in evidenza l'incredibile potere dei Giganti, così da differenziarli nettamente dai mostriciattoli comuni, dall'altro erode purtroppo parte del tatticismo originale, riducendo l'intero gameplay allo sfruttamento massiccio di pochi personaggi buoni per tutte le occasioni. Un aspetto da non sottovalutare, questo, che per Activision si rivela anche un parziale autogoal dato che consente all'utente di avanzare in modo spedito senza la necessità di fare incetta di Skylanders (venduti separatamente al prezzo di 9,90 o di 19,90 Euro a seconda delle dimensioni).

 

UN MOSTRO DI BRAVURA?

Dal punto di vista tecnico, Skylanders Giants se la cava più che degnamente. La caratterizzazione dei 46 mostriciattoli è a dir poco fenomenale e i 16 aggiunti sono senza dubbio all'altezza della progenie precedente. Dispiace solo notare che, nei dodici mesi che separano questo episodio dal capostipite, i creativi di Toys for Bob non siano poi stati così creativi. 24 mostriciattoli dei 32 originali si limitano infatti a tornare caratterizzati da nuove fattezze, mentre 8 vengono ora annoverati nella categoria Lightcore. Un riciclo piuttosto evidente ed anche imbarazzante. Noi avremmo preferito poter contare su di un maggior numero di mostri totalmente inediti, che invece si assesta a 16, la metà di quelli presentati un anno fa.

Anche a livello di gameplay non si contano reali innovazioni. Chi si avvicina per la prima volta a Skylanders Giants resterà ammaliato dalle meccaniche di gioco e, soprattutto, dal funzionamento del Portale del Potere che consente di trasferire nel gioco semplici ed immobili action figures. Chi invece ha già spolpato il capitolo precedente, potrebbe trovare mondi, enigmi e sfide un tantino ripetitivi.

Skylanders Giants mira comunque a ghermire un pubblico di giovanissimi, più interessati agli scambi di mostri con i compagnucci di scuola che non ai nostri “bla-bla” sull'economia del gioco e sulla longevità.

Miglioramenti possono invece essere notati nel modo di narrazione della trama, raccontata tramite sequenze in CG d'effetto, ricche anche di simpatiche gag, e persino nel level design, che propone sfide platform tipiche di quei titoli che andavano forte anni fa, su N64 e PlayStation One.

Insomma, anche se questo capitolo non punta troppo sull'innovazione, Skylanders Giants si conferma comunque il re del Natale.

Activision è riuscita nella difficile sfida di restare all'altezza di un gioco che, in breve tempo, si è imposto come incontenibile fenomeno di massa. Tutti gli utenti sotto i 12 anni ameranno trascorrere le proprie vacanze in compagnia di questi buffissimi mostriciattoli.

Per l'appuntamento del 2013, però, urgono serie innovazioni, o la saga, ancorché promettente, rischia già di arenarsi in pericolose secche!

 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 


A cura di : Luisa Grotti


pro_contro_piu Ottima caratterizzazione dei mostriciattoli
pro_contro_piu Fasi platform molto divertenti
pro_contro_piu Filmati d'intermezzo zeppi di gag stile cartoon
pro_contro_piu Grafica fresca e colorata
I Giganti alterano un po' troppo l'equilibrio del gameplay pro_contro_meno
Solo 16 nuovi mostri pro_contro_meno
La meccanica di gioco ha bisogno di una rinfrescata pro_contro_meno

Valutazione Skylanders Giants
pagella_termometro10
pagella_mario
8.0
pagella_termometro10
pagella_mario
8.3
pagella_termometro10
pagella_mario
8.5
pagella_termometro10
pagella_mario
8.5
pagella_termometro10
pagella_mario
8.4
pagella_mario2
8.3
pagella_stellina
pagella_stellina
pagella_stellina
pagella_stellina
pagella_stellina
pagella_stellina
pagella_stellina
pagella_stellina
In definitiva, Skylanders Giants mantiene le promesse fatte e si posiziona di diritto in cima alla lista di regali che il vostro fratellino o la vostra cuginetta indirizzerà a Babbo Natale. Gli Skylanders sono ottimamente caratterizzati, tanto nelle varianti plasticose, quanto nelle varianti virtuali. Su schermo beneficiano poi di animazioni molto fluide e di una mimica facciale così curata da renderli veri e propri cartoni animati. Il gameplay sviluppato da Toys for Bob e da Activision regge ancora, i Giganti irrompono prepotentemente sulla scena e conquisteranno i piccoli utenti, ma per il prossimo anno urge trovare qualcosa con cui ravvivare le meccaniche di gioco. Chi non ha mai giocato al capitolo precedente, comunque, può aggiungere anche mezzo punto al globale.
pagella_bottom
Potrebbero interessarti anche:
skylanders-giants-meyf-banner_1346666139009305000
Skylanders Giants
skylander-giants-meyf-banner_1356185727038388300
Skylanders Giants
guida-ai-regali-di-natale-12-meyf-banner_1355909618017783900
Guida ai regali di Natale '12 - Parte 1
skylanders-swap-force-wii-u-recensione-meyf-banner_1382349401076208200
Skylanders Swap Force
skylanders-wiiu_1348167189053013800
Skylanders Giants, intervista agli sviluppatori
Video-intervista al "papà" di Skylanders
gameplay-screen-u-cynder-2
Nuovi Skylanders in arrivo?
gameplay-screen-a-swarm-2
Skylanders Swap, debut trailer italiano
border_tr