border_tl
blocchi_social Facebook Twitter RSS
center_top
 

Sports Connection



Sports Connection
 
Sistema
Nintendo Wii U
Target
3+
Genere
Sportivo
Giocatori
1/4
Produttore
Ubisoft
Sviluppatore
Ubisoft
Distributore
Ubisoft
Versione
Demo
Requisiti
/
Uscite    
1° trim. 2013
1° trim. 2013
1° trim. 2013
scheda_networkoff scheda_pegi3
   
 
scheda_bottom

sports-connection-wii-u-anteprima-logo_1347630965067756300


Vi siete mai chiesti cosa sarebbe stato del Wii se non fosse esistito Wii Sports? Avrebbe avuto lo stesso successo oppure si sarebbe fermato a vette ben più modeste?

Inutile negarlo: il titolo sportivo di Nintendo non ha solo ridisegnato il modo di intendere il genere, ma ha anche funto da irresistibile traino per la piattaforma su cui girava.

In un certo modo stupisce dunque notare l'assenza, da parte di Nintendo, di un titolo simile nella line up iniziale di Wii U. D'accordo, c'è Nintendo Land che richiama indubbiamente l'epoca e l'epopea dei party game su Wii, ma un titolo sportivo che raccolga l'eredità di Wii Sports e di Wii Sports Resort pare mancare...

 

DISCIPLINE VECCHIE E NUOVE

Starà dunque ad Ubisoft raccogliere la non facile sfida di migliorare un gioco che ha venduto oltre 50 milioni di copie in tutto il mondo. Ma la software house francese pare intenzionata a mettercela tutta per sviluppare un degno successore.

Sports Connection pare infatti agguerrito al punto giusto per poter soppiantare dai nostri cuori il vecchio Wii Sports.

Forte delle sue sei discipline ginniche e di una inedita collaborazione tra GamePad Wii U e Telecomando Wii Plus, Sports Connection potrebbe davvero settare nuovi standard nel modo di intendere i giochi sportivi.

Abbiamo parlato di collaborazione tra due pad sostanzialmente diversissimi tra loro. Cosa intendevamo?

Prendiamo il gioco del baseball: chi lancia la palla terrà il GamePad Wii U in mano, mentre il battitore agguanterà il Telecomando Wii Plus. Per effettuare uno strike il giocatore con la tavoletta dovrà tracciare su touch screen una traiettoria imprendibile!

Ma se il battitore riuscisse lo stesso a respingerla, allora in questo caso il GamePad Wii U si trasformerà nel guantone con cui recuperare la pallina! Come, usando accelerometri interni e visore integrato, così da spostare il pad proprio dove sembra destinata a cadere la palla.

Anche il golf vi chiederà di utilizzare entrambi i pad: il Telecomando Wii Plus andrà utilizzato esattamente come nel vecchio Wii Sports Resort mentre con il GamePad Wii U potrete zoomare a piacimento sul terreno di gioco, così da leggere eventuali asperità del green che potrebbero ostacolarvi nei momenti più delicati.

Nelle gare di go-kart il GamePad Wii U si trasforma invece in un volante: in questo caso sarà possibile scegliere se sterzare con i giroscopi interni o con gli stick analogici.

Decisamente più tradizionale il tennis, che chiederà di sventagliare i Telecomandi Wii Plus come si faceva nel vecchio Wii Sports. Volendo sarà possibile anche utilizzare il tablet per giocare: in questo caso si batte la pallina affidandosi ai dorsali ma non si utilizzano i sensori di movimento.

Chiude la rassegna il gioco del calcio. In questo caso durante la partita il GamePad si utilizza alla stregua di un controller tradizionale, anche se il visore zoomerà in automatico sul vostro giocatore, mentre i rigori andranno tracciati sul touch screen in modo non dissimile da quanto previsto nel minigioco dedicato al baseball.

 

SQUADRA CHE VINCE...

Inutile soffermarsi sull'aspetto tecnico di Sports Connection: al pari di quanto fatto da Nintendo con Wii Sports, anche la software house francese ha infatti utilizzato al minimo le risorse tecniche della console e la grafica di Sports Connection non rende certo giustizia alle capacità della prossima ammiraglia Nintendo.

Se per certi versi questa scelta si conferma utile e funzionale, permettendo di avere su schermo un'interfaccia semplice e pulita che ispiri simpatia e fiducia soprattutto nella fascia di videogiocatori neofiti, dall'altro impossibile non notare alcune pesanti incertezze di aggiornamento del frame rate dello schermo, soprattutto nelle partite multiplayer.

Nemmeno la caratterizzazione dei personaggini, alter ego più simili agli avatar di Microsoft che non ai Mii di Nintendo, ci ha lasciato soddisfatti.

Se a questo ci aggiungiamo controlli non sempre calibrati alla perfezione, il fronte delle perplessità aumenta. Tuttavia è ancora molto presto per giudicare, meglio attendere la versione definitiva, prevista per il primo trimestre 2013.


A cura di : Leonardo Gatto


Aspettativa Sports Connection

Sports Connection dovrà sudare parecchio se vorrà provare a bissare il successo di Wii Sports, tuttavia sembra che Ubisoft stia studiando con intelligenza l'interazione tra il vecchio Telecomando Wii Plus ed il nuovo GamePad Wii U. Solo una grafica un po' zoppicante ed una caratterizzazione troppo Kinect-friendly non ci hanno permesso di innamorarcene subito... ma forse la scintilla scoccherà quando avremo modo di provare la versione definitiva!

 
Potrebbero interessarti anche:
sports-connection-wii-u-preview-ubi-meyf-banner_1347630945048670400
Sports Connection
wii-sports-club-tennis-wii-u-recensione-meyf-banner_1384439051061342900
Wii Sports Club - Tennis
wii-sports-club-bowling-wii-u-recensione-meyf-banner_1384438348043890700
Wii Sports Club - Bowling
winter-sports-2012-3ds-recensione-meyf-banner_1391514102055504500
Winter Sports 2012 - Feel the Spirit
Mario Sports Mix, info
Wii Sports Resort cover PAL
img_main_shiro
Giappone, nuovo bundle Wii U!
Perdi peso con Wii Sports
border_tr